BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 6, Android 5.1.1 unione con Chrome OS solo per parti migliori e novità aggiornamenti Samsung Galaxy S5, S6, HTC, LG, Xperi

La multinazionale di Mountain View escluda la scomparsa di Chrome OS ovvero la sua fusione con Android. Ma aumenta il grado di interazione.




Non ci sarà alcuna fusione tra i sistemi operativi Android e Chrome OS. Ad assicurarlo è Hiroshi Lockmeier, SVP di Android e Chrome, che però apre a possibile sinergie nell'ottica di ottimizzare la reciproca esperienza d'uso. In che modo si tradurranno queste parole resta tutto da scoprire. Di certo, il discorso è aperto. Come si può leggere sul blog ufficiale, la società di Mountain View ha intenzione di rilasciare un maggior numero di funzioni per Chrome OS, come un nuovo lettore multimediale, un aggiornamento visivo basato sul Material Design, il miglioramento delle prestazioni, oltre a innalzare il livello di sicurezza. Ma soprattutto: "Non ci sono piani per eliminare Chrome OS".

Nel frattempo, Google ha rilasciato una nuova patch correttiva per la nuova versione Android 6.0 Marshamllow. Più precisamente, il software mette a posto 23 bug, due dei quali ritenuti piuttosto critici, tra cui quelle identificati da Keen Team, System Security Lab e Trend Micro. Questi sono anche i giorni degli annunci dei terminali che supporteranno la nuova versione Android 6.0 Marshamllow. Samsung ha già annunciato la compatibilità con Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy S6 Edge Plus, Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Duos, Samsung Galaxy S6 Edge, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note 4 Duos, Samsung Galaxy Note Edge, Samsung Galaxy Alpha, Samsung Galaxy Tab A.

Conferme da HTC su HTC One M9, HTC One M8, HTC One M9+, HTC One E9+, HTC One E9, HTC One ME, HTC One E8, HTC One M8 Eye, HTC Butterfly 3, HTC Desire 826, HTC Desire 820, HTC Desire 816. Si sono poi aggiunti gli elenchi di Huawei con Huawei P8, Mate 7, Mate S, P8 Youth Edition, P8 Max, Maimang 4, G7 Plus, G7, Honor 7, Honor 7i, Honor 6 Plus, Honor 6, Honor X2, Honor X4, Honor Play 4C. Della partita anche Motorola con Moto G di seconda generazione e versione LTE, Moto X di seconda generazione, Moto G di terza generazione, Moto X Play, Moto X Style.

Anche se ormai a scartamento ridotto, continua la distribuzione di Android 5.1.1 Lollipop, ultima release della precedente sistema operativo. L'aggiornamento può essere scaricato via OTA, ma seguendo il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema, è possibile verificare manualmente la sua disponibilità.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il