BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Lech Poznan Fiorentina streaming live gratis link migliori, siti web diretta. Dove vedere (AGGIORNAMENTO)

Giovedì 5 novembre torna l'Europa League con ben 24 gare del quarto turno: occhi puntati sulle italiane Napoli, Lazio e Fiorentina. L'impegno più ostico è proprio quello dei viola contro il Lech.




AGGIORNAMENTO: La musica dell'Europa League accompagna insieme ai cori dei padroni di campo Lech Poznan Fiorentina che stanno arrivando in mezzo al campo e si salutano tra loro e il pubblico. Una minuta minoranza ma c'è, stiamo parlando degli indomiti tifosi viola arrivati fin qui. Pochi ma super buoni.

AGGIORNAMENTO: Lech Poznan Fiorentina, seppur con una certa moderazione, sono attesi in campo tra i viola alcuni big. Paulo Sousa sembra infatti sempre più intenzionati a schierare sin dal fischio d'inizio il bomber Kalinic con Ilicic alle sue spalle pronto ad accenderlo. Della sfida anche Blaszczykowski, tra i più emozionati.

AGGIORNAMENTO: Lech Poznan Fiorentina, occasione ghiotta per il rilancio dei viola che dopo le prime tre partite è ultima nel girone con 3 punti. Davanti a tutti c'è il Basilea con 6 punti, seguito da Belenenses e Lech Poznan. Nulla è naturalmente perduto, ma Pauslo Sousa non rinuncerà a Kalinic, Blaszczykowski e Ilicic.

Archiviata la Champions League con il buon pareggio ottenuto in dieci dalla Juventus contro il Borussia Moenchengladbach, è ora il turno delle tre italiane impegnate in Europa League. Se per Lazio e Napoli gli impegni sembrano più abbordabili, la partita della Viola contro i polacchi del Lech-Poznan può essere più complicata, visto anche il risultato dell'andata.

Due settimane fa a Firenze i ragazzi di Sousa furono beffati nei minuti finali perdendo per 2-1 con la rete dell'ottimo Gajos del Lech-Poznan. Ora la situazione in classifica si fa preoccupante, con i viola a quota tre punti che non si schiodano dall'ultima posizione. La classifica è però ancora molto corta e le possibilità di recupero ci sono tutte, soprattutto per l'altissima qualità della rosa della Fiorentina. Basterebbe una vittoria in Polonia per riaccendere le speranze di qualificazione ai sedicesimi di finale.

Occhi puntati su Giuseppe Rossi che allo Stadion Miejski di Poznan partirà titolare, supportato da Vardù e Babacar. A centrocampo non mancherà Blaszczykowski, ormai un pilastro della squadra di Sousa.

Il Poznan non intende lasciare nulla la caso e ce la metterà tutta per battere di nuovo la Fiorentina: anche Maciej Skorza, allenatore della squadra polacca, vuole assicurarsi il passaggio del turno ed è convinto di potercela fare. In una recente intervista ha dichiarato che il Lech ha tutte le carte in regol per accedere ai sedicesimi, insieme ad una tra Basilea e Fiorentina.

Il pronostico della partita è tutto a favore della squadra ospite, quotata 1.70. Visto il risultato dell'andata e gli ottimi attacchi delle due squadre, potrebbe essere favorevole anche giocare GOL: la quota è piuttosto alta e si attesta attualmente intorno a 1.90. La Fiorentina partità all'attacco e potrebbe segnare già nel primo tempo: per chi vuole osare è molto interessante la quota del 2 pt, a 2.34. Il pareggio alla fine dei 45 minuti è quotato invece 2.20.

L'appuntamento per il quarto turno di Europa League del gruppo I è per giovedì 5 novembre con Fiorentina-Lech Poznan alle 21.05 su Sky Calcio 1 e anche tramite l'app Skygo in streaming. In bocca al lupo a tutte le italiane impegnate in questa affascinante Coppa europea.
 

L'incontro - sarà possibile vederlo in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare le partite, compresa - con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati a 9,90 Euro. In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariate tv straniere mandano live lo streaming sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il