BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Milan > Milan Atalanta streaming

Milan Atalanta streaming siti web, canali tv, link per vedere streaming live gratis diretta (AGGIORNAMENTO)

Milan-Atalanta, anticipo della 12° giornata di Serie A, si giocherà alle 20,45 di sabato 7 novembre: il match si prospetta interessante, per via dei precedenti e di un serie di curiosità particolari.




AGGIORNAMENTO: Milan Atalanta, siamo in attesa dell'avvio della rifinitura che dovrebbe sciogliere i nodi di formazione del tecnico rossonero Sinisa Mihajlovic. In difesa Mexes dovrebbe avere la meglio su Zapata per sostituire Alex accanto a Romagnoli. A centrocampo De Jong è invece favorito su Montolivo. Solo panchina per Niang.

AGGIORNAMENTO: Milan Atalanta, si va verso il ridisegnamento del centrocampo per via dell'infortunio di Bertolacci. Il principale candidato a sostituirlo è Poli. Potrebbe riposare anche il capitano Montolivo per via delle precarie condizioni fisiche. Ecco allora che in campo scenderanno Kucka e De Jong davanti alla difesa. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, lo abbiamo visto in questa news.

Sabato 7 novembre alle 20,45 si sfideranno Milan e Atalanta. La partita è molto attesa da entrambe: il Milan è a 19 punti ed intende collezionare il 4 successo di fila mentre l'Atalanta, reduce dai 3 gol del Bologna e rimasta ferma a 17 punti, intende riprendersi l'Europa League. I rossoneri sono in uno stato di forma brillante: una condizione dimostrata soprattutto contro la Lazio, piegata all'Olimpico per 3-1. Mihajlovic pare aver trovato la quadratura del cerchio grazie al cambio di modulo e all'esplosione di giocatori chiave come Cerci, ex nerazzurro. Il terzo posto dista solo 3 punti, ed in un campionato all'insegna dell'equilibrio un'ulteriore vittoria potrebbe anche significare qualcosa in più.

Ma l'Atalanta, dal canto suo, non è squadra che si sottometterà facilmente. Reja è un allenatore pragmatico e di grande esperienza: i nerazzurri non giocano un calcio spettacolare, non segnano tanti gol ma sanno adattarsi alla perfezione all'avversario. Ed il Milan soffre molto questi avversari. L'Atalanta, però, non ha le statistiche dalla sua parte. Negli ultimi 4 incontri giocati a San Siro, i nerazzurri hanno perso 3-0 e vinto per 1-0 l'anno successivo: dato il successo firmato da Denis lo scorso gennaio, questo giro dovrebbe sorridere al Milan. I numeri sono affascinanti da leggere, ma non sono certo una garanzia: è probabile che sarà il Milan ad avere la meglio, ma difficilmente riuscirà a collezionare il consueto 3-0. Il pronostico è di 2-1 per i rossoneri.

Milan-Atalanta va oltre la classifica: è una sfida dal significato sempre importante. Fu proprio un 3-0 all'Atalanta che indirizzò i rossoneri, nella stagione '95-'96, verso lo scudetto numero 15: chissà che anche quest'anno non possa essere un segnale. Inoltre il Milan di oggi contra fra le sue fila tanti ex atalantini: oltre ad Alessio Cerci, militano in rossonero anche Riccardo Montolivo e Jack Bonaventura. Ovvero i tre giocatori che più di tutti han fatto fare al Milan il salto di qualità. Per questo motivo sarà davvero interessante vedere se i rossoneri riusciranno a confermarsi grazie al trio degli ex, anche se mancheranno come sempre giocatori importanti come Balotelli, Menez, Abate e Diego Lopez. Potrebbe partire titolare, invece, l'oramai recuperato Niang.

La partita sarà possibile vederla in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche la compagnia Tim danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Milan-Atalanta anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariate tv straniere come La2, ORF, RSI e RTL che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il