BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Milan > Milan Atalanta streaming

Milan Atalanta streaming live diretta gratis siti web, link. Come e dove vedere diretta. (AGGIORNAMENTO)

Milan Atalanta sarà l'anticipo del sabato sera di questa dodicesima giornata di serie A, con i rossoneri che vanno caccia della quarta vittoria di fila.




AGGIORNAMENTO: Milan Atalanta, uno dopo l'altro, tutti i rossoneri hanno preso la strada del tunnel che conduce agli spogliatoi. Con la pettorina anche il giovane francese Niang e Luiz Adriano, anche se dovrebbero entrare solo a gara in corso. Assenti annunciati sia Mario Balotelli, alla prese con la pubalgia, e il lungodegente Menez.

AGGIORNAMENTO: Milan Atalanta, squalificato Bonaventura, per il tecnico serbo è tempo di riflettere sulle possibilità a disposizione per la sua sostituzione nel tridente d'attacco del suo 4-3-3. Il giapponese Honda sembra favorito sul ritorno di Niang. Sono invece confermati sia Bacca come terminale offensivo, sia Cerci. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere, su quali siti web e link migliori anche gratis in italiano lo abbiamo visto nell'articolo.

Il Milan dopo aver battuto la Lazio dimostrando di essere finalmente quella squadra che desidera Mihajlovic non vuole fermarsi e cercherà contro l'Atalnata la sua quarta vittoria consecutiva. Un Milan che potrebbe fare diversi cambi di formazione rispetto alla trasferta di Roma, innanzitutto in difesa dove dovrebbe rivedersi dal primo minuto Mexes al fianco di Romagnoli: il francese, entrato a partita in corso contro la Lazio per l'infortunio di Alex, non solo ha segnato il gol del 2 a 0, ma è stato uno dei migliori in campo per la personalità e la forza fisica che ha saputo dare alla retroguardia, per questo Mihajlovic sta pensando di metterlo titolare. Un Mihajlovic che farà dei cambi anche a cnetrocampo, con Poli e De Jong che prenderanno il posto di Bonaventura, che sarà squalificato, e di Bertolacci, che invece ha a che fare con un infortunio che lo terrà fermo per dieci giorni. E' la grande occasione per De Jong, che cerca di nuovo di riconquistare la fiducia del tecnico serbo dopo al cune prestazioni che hanno lasciato piuttosto a desiderare.

L'Atalanta invece dopo aver perso in malo modo a Bologna vuole il riscatto e magari provare a portar via da Milano almeno un punto che potrebbe essere molto importante per il campionato degli orobici, che finora hanno fatto ottime cose solo in casa, mentre in trasferta hanno lasciato molto a desiderare, mostrandosi troppo molli rispetto invece alla squadra dura e solida che si vede nelle gare interne. Il tecnico reja sta pendano a qualche cambio soprattutto sulla mediana, dove potrebbe essere il ritorno da titolare di carmona, mentre De Roon potrebbe finire in panchina: l'olandese è stato uno dei peggiori in campo a Bologna, non solo in fase di costruzione di gioco, ma èp sembrato anche poco attento, come dimostrano le troppe palle perse davanti alla difesa che hanno permesso al Bologna di avere troppe occasioni pericolose. Un De Roon che finora non sembra aver ancora espresso tutto il suo potenziale, tuttavia Reja non può permettersi di rischiare a Milano e allora potrebbe esserci un giocatore come Carmona che in questo momento è più pronto, visto che ha molta più esperienza in serie A rispetto all'olandese.

Milan-Atalanta si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
La partita tra Milan-Atalanta sarà trasmessa in diretta sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
a 9,90 Euro. In aggiunta alle possibilità sopra indicate, diverse emittenti straniere quali ORF, RSI, LA2 e RTL hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il