BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Napoli > Napoli Udinese streaming

Napoli Udinese streaming gratis live vedere su link, siti web diretta (AGGIORNAMENTO)

Il Napoli cerca la posta piena al San Paolo contro l'Udinese, nella dodicesima giornata della Serie A di calcio




AGGIORNAMENTO: Napoli Udinese, è iniziato il riscaldamento della squadra partenopea in vista della gara contro gli uomini di Colantuono che inizierà alle 18. Tra i più carichi sembrano essere i due centrali difensivi Koulibaly e il rientrante Albiol. Lo stadio San Paolo è molto pieno e i tifo si fa già molto sentire.

AGGIORNAMENTO: Napoli Udinese, gli azzurri di mister Sarri ripartono dall'affidabilità del reparto difensivo. La coppia dei centrali sarà ancora una volta composta da Koulibaly, che nel match di giovedì scorso di coppa è stato poco impegnato per tutti i 90 minuti, e il rientrante Albiol. Il pur positivo Chiriches torna in panchina.

Napoli e Udinese si apprestano a sfidarsi al San Paolo, nel quadro della dodicesima giornata della Serie A di calcio. Una buona occasione per i partenopei di mettersi alle spalle l'inatteso 0-0 di Marassi con il Genoa che ne ha parzialmente frenato l'ascesa.

Il Napoli è reduce dalla goleada con il Midtyjlland che ne ha sancito il primato indiscusso nel girone e il passaggio al prossimo turno di Europa League, quello ad eliminazione diretta. Una qualificazione che consente a Sarri di concentrarsi sul campionato almeno sino a febbraio.

L'Udinese è invece reduce dalla gara pareggiata con il Sassuolo allo Stadio Friuli a reti inviolate. Una partita che ha confermato il problema che sta assillando Colantuono, ovvero la scarsa capacità di concretizzare il gioco creato, a causa della mancanza di attaccanti in grado di ovviare al declino inevitabile di Di Natale.

Sarri dovrebbe schierare il Napoli con il tradizionale 4-3-3, con Reina a guardia dei pali, protetto da Hysaj e Ghoulam sui lati e da Albiol e Koulibaly al centro. In mezzo al campo Allan, e Jorginho dovranno sacrificarsi nel consueto lavoro di interdizione, con Hamsik pronto a lanciare Callejon, Higuain, e Insigne. Sono ancora da valutare le condizioni di Mertens, che comunque dovrebbe partire dalla panchina.

Colantuono dovrà invece fare a meno degli infortunati Kone, Domizzi, Merkel, Guilherme e Duvan Zapata. Proprio l'assenza del possente attaccante colombiano si sta facendo particolarmente sentire nelle file dei friulani, che senza di lui hanno perso il logico terminale offensivo previsto ad inizio stagione. L'Udinese dovrebbe schierarsi con Karnezis in porta e Wague, Danilo e Felipe nella difesa a 3. In mezzo al campo saranno Edenilson, Badu, Iturra e Adnan a cercare di prosciugare le fonti del gioco partenopeo, con Lodi e Fernandes dietro a Thereau, pronti ad inserirsi.

La gara presenta un copione abbastanza prevedibile, con i padroni di casa in costante proiezione avanzata, nel tentativo di far saltare prima possibile il congegno difensivo predisposto da Colantuono. L'Udinese cercherà a sua volta di resistere e di innescare il contropiede, sperando magari di trovare scoperta la retroguardia partenopea, che però sembra aver trovato un'elevato grado di efficienza.

La partita Napoli-Udinese verrà trasmessa in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
La partita Napoli-Udinese sarà trasmessa in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Anche l' operatore Tim permette di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro all'anno per gli abbonati.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Napoli-Udinese anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Oltre a queste opzioni, alcune emittenti straniere come ORF, RSI, LA2 e RTL hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il