BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Empoli > Empoli Juventus streaming

Empoli Juventus streaming gratis aspettando streaming Moto 2, MotoGp, Moto 3 Valencia Gran Premio diretta (AGGIORNAMENTO)

Il Castellani ospita il match tra l’Empoli e la Juventus, visibile tramite lo streaming gratuito in diretta. Domenica si chiude anche il mondiale della MotoGP a Valencia.




AGGIORNAMENTO: Empoli Juventus, tanti applausi dal settore della tifoseria bianconera per Gianluigi Buffon. Le due squadre sono rientrate negli spogliatoi dopo aver terminato la consueta sessione di riscaldamento. Il portierone bianconero è stato oggetto di cori di incitamento, così come Chiellini e Bonucci, perni della retroguardia.

AGGIORNAMENTO: Empoli Juventus, il punto di partenza dei bianconeri per affrontare la trasferta in terra toscana è la convincente prestazione di Paul Pogba in Europa. Più in generale, la squadra di Allegri sembra aver ritrovato equilibrio in mezzo al campo e diminuito gli errori di imprecisione e di indecisione nella fase offensiva.

Reduce dalla bella prestazione del Barbera, l’Empoli si trova di fronte in casa i campioni d’Italia in carica della Juventus. La formazione di Allegri, pur avendo dato corso ad una serie di alti e bassi in questa prima fase di campionato, rimane sempre una squadra con grandi qualità tecniche e quindi per la squadra toscana un ostacolo molto difficile, anche perché punta decisamente ad una vittoria, unico risultato possibile se vuole continuare a sperare nella risalita in un campionato dove le prime sembrano marciare a ritmo spedito. Il successo conquistato nel recupero contro il Torino, ed il pareggio ottenuto a Monchengladbach sembrano aver ricaricato le pile della formazione bianconera, che resta quindi favorita in questo incontro del Castellani.

Nell’Empoli Giampaolo appare intenzionato ad effettuare una mezza rivoluzione. Iniziando dal reparto offensivo, Maccarone dovrebbe rientrare dopo aver riposato a Palermo, con il conseguente ritorno di Ljvaia in panchina. Al suo fianco resta Pucciarelli, e dietro a loro Saponara in posizione di trequartista. Un altro cambio si prospetta anche a centrocampo, con Paredes che dovrebbe lasciare il posto a Buchel che formerebbe la linea insieme a Maiello e Zielinski. Per quanto riguarda la difesa Laurini torna nell’undici di partenza al posto di Zambelli.

Nella Juventus Allegri continua a dare fiducia a Lichtsteiner, rientrato appena 4 giorni prima in Champions League ed autore di un bel goal che è valso il pareggio ai suoi. La linea difensiva dovrebbe essere a 4, con Chiellini sostituito da Barzagli. C’è indecisione invece per quanto riguarda la fascia sinistra, con Alex Sandro che insidia il posto ad Evra. A centrocampo mancherà ancora Khedira, infortunato, e quindi spazio a Marchisio, Lemina, Hernanes ed uno da scegliere tra Pogba e Sturaro. Coppia d’attacco con Mandzukic, che si deve sbloccare, ed uno tra Dybala e Morata. Escluso in partenza Cuadrado, pronto a ad entrare a gara in corsa se ci fosse necessità di cambiare ritmo alla partita.

Domenica a Valencia si assegna il titolo mondiale nella MotoGP, con in lizza i due piloti della Yamaha, Valentino Rossi, in testa con 7 punti di vantaggio, e Marc Marquez, secondo. La gara di Valencia è attesa da tutti gli appassionati, non solo italiani e spagnoli, ed è stata preceduta da due settimane di polemiche per i fatti di Sepang e la penalizzazione inflitta al pilota italiano, che è stata confermata anche dal TAS di Losanna, con Valentino Rossi che dovrà quindi partire dall’ultima posizione. Al pilota di Tavullia non manca certo la grinta per tentare una rimonta, ma la situazione è molto complicata visto che il suo avversario potrà fare comodamente corsa nelle prime posizioni, guardando a quello che saprà fare Valentino, che si troverà costretto ad una serie di sorpassi da eseguire con grande velocità, ma anche facendo attenzione ai possibili contatti. Per Rossi un aiuto potrebbe arrivare dai piloti Honda, che hanno vinto le ultime gare e la cui moto ha dimostrato di essere più performante della Yamaha.

- e il MotoGP, Moto 2, Moto 3 sarà possibile seguirli in diretta tv sulla tv satellitare Sky che ha reso disponibile Sky Go per lo streaming con un'app, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette di acquistare le prove, le qualifiche e la gara della domenica con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, alcune tv straniere quali ORF e RSI La2 mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il