BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti personali Novembre 2015 offerte migliori Fiditalia, Poste Italiane, Compass, Agos, Findomestic tassi e condizioni

Anche in questo mese di novembre 2015 non mancano le possibilità per richiedere un prestito personale per finalità generiche.




Quali sono le possibilità più interessanti per richiedere un prestito in questo mese di novembre 2015? Quali sono le soluzioni proposte da Poste Italiane, Fiditalia, Compass, Findomestic, Agos? Con Prestito BancoPosta è possibile richiedere fino a 30.000 euro con importo minimo di 1.500 euro. I tempi di restituzione variano da 12 fino a 84 mesi. Per richiederlo è necessario essere titolari di un Conto BancoPosta, di un libretto postale, di una Carta PostePay Evolution o non titolari, purché residenti in Italia e in possesso di reddito da lavoro o da pensione. Il rimborso delle rate è a base mensile tramite addebito diretto su Conto Corrente BancoPosta, Carta Postepay Evolution o Conto Corrente Bancario oppure attraverso il pagamento manuale dei bollettini postali. I liberi professionisti possono richiedere il prestito solo se non serve per finanziare la propria attività.

Il prestito di Fiditalia è pensato per lavoratori con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato, lavoratori autonomi, con età compresa tra 18 e 72 anni. Nel dettaglio, la possibilità è triplice. Con Multipremia il tasso di interesse scende fino al 4,95%. Provando a fare un esempio, nel caso di richiesta di 12.000 da restituire in 72 mesi, le spese di istruttoria ammontano a 100 euro, il Tan fisso iniziale è allo 9,40%, il Taeg allo 10,79%. Di conseguenza la rata mensile è di 220,52 euro, l'importo totale dovuto di 16.128,64 euro. Con la formula Fidiamo è possibile richiedere fino a 30.000 euro e concordare un piano di rimborso personalizzato. Infine Un1ka, riservata a chi è già cliente, sostituisce tutti i finanziamenti in corso e consente di richiedere nuova liquidità.

Prestito Compass è la porta d'accesso per avere finanziamenti fino a 30.000 euro a condizioni personalizzate sulla base di importo della rata e durata del prestito. Anche in questo caso è possibile fare un esempio base a mo' di confronto. Nel caso di richiesta di 12.000 euro da restituire in 72 mesi, la rata è pari a 225,03 euro pe via di un Tan al 9,90% e di un Taeg all'11,23%. Tra le possibilità di adattare il prestito alle esigenze personale, c'è Jump, con cui saltare la rata una volta l'anno pagando alla fine senza costi aggiuntivi. Total Flex è invece il servizio aggiuntivo per diminuire l'importo della rata o saltare una rata l'anno fino a 5 volte.

Fino al 16 novembre 2015, Findomestic lancia una proposta ad hoc, purché si abbia un'eta tra i 18 e i 75 anni con reddito dimostrabile, residenza in Italia e si sia titolare di conto corrente. Proviamo a fare un esempio: finanziamento di 12.000 euro con Tan fisso al 6,73% e Taeg fisso al 6,94%. La rata mensile ammonta a 162 euro e l'importo totale richiesto di 15.552 euro. Sono pari a zero imposte di bollo e sostitutiva, spese istruttoria pratica, spese comunicazioni periodiche, spese incasso e gestione rata mensili. Infine, tra le tante soluzioni proposte da Agos c'è 1, 2, 3... Agos: su una somma di 10.000 euro da restituire in 60 mesi, Tan e Taeg applicati sono rispettivamente del 5,54% e del 6,55%. La rata mensile è così di 195 euro.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il