Esportazioni vino italiano: è boom sia in Europa che in Usa. Ecco i dati

Boom per il vino Italiano nel mondo con un aumento delle esportazioni del 20% (in valore) dovuto a una crescita sia in Europa (24%) che negli USA (+16 per cento), nonostante il cambio seuro- dollaro sfavorevole



Boom per il vino Italiano nel mondo con un aumento delle esportazioni del 20% (in valore) dovuto a una crescita sia in Europa (24%) che negli USA (+16 per cento), nonostante il cambio seuro- dollaro sfavorevole.

Questa l'analisi di Coldiretti sulla base di dati Istat relativi al primo bimestre del 2007.

Un trend positivo per il vino italiano che dimostra la presenza di nuove e rilevanti opportunità di crescita dopo che nel 2006 ha raggiunto un fatturato record di 9 miliardi di euro, 3 dei quali dalll'export, con quasi 1/3 di produzione Doc e Docg.

Il vino è la principale voce dell'export agroalimentare italiano, con la Germania principale consumatore di vino italiano.

Il primo mercato extracomunitario di sbocco, con un quarto delle esportazioni, sono invece gli Stati Uniti dove il vino Italiano ha conquistato il primato rispetto a Francia e Australia.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il