BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Blocco traffico auto Roma oggi domenica con metropolitana ferma. Orari, strade, auto con permesso circolare 15 Novembre

Disagi in vista per il trasporto a Roma oggi domenica 15 novembre sia per il blocco del traffico e sia per la parziale interruzione della linea B della metropolitana.




AGGIORNAMENTO ULTIME NOTIZIE E NOVITA' OGGI DOMENICA 15 NOVEMBRE ORE 8:01:  E' iniziato oggi il blocco delle auto e del traffico per l'inquinamento oggi domenica 15 Novembre come era previsto. Tutte le informazioni ufficiali e utili nell'articolo sotto.

AGGIORNAMENTO ULTIME NOTIZIE E NOVITA' OGGI SABATO ORE 19,33: E' confermato, è ufficiale il blocco del traffico a Roma per domani domenica 15 Novembre. Sotto tutte le indicazioni di quando inizia a e finisce e tutte le altre informazioni utili. 

Scatta domenica 15 novembre 2015 il blocco del traffico nella città di Roma. In buona sostanza non sarà possibile circolare con i mezzi a motori nella cosiddetta Fascia Verde dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30, anche se forniti di permesso di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato. In aggiunta sono previste limitazioni per l'esercizio degli impianti termici nel territorio comunale. Per chi trasgredisce sono previste multe di 105 euro. A rendere il quadro ancora più disagevole per il trasporto pubblico locale è l'interruzione della linea B della metropolitana nella tratta stazione Tiburtina-Rebibbia per lavori di manutenzione.

A essere incaricati dell'esecuzione del provvedimento sul blocco traffico Roma sono il comando di Polizia locale di Roma Capitale e i comandi di Polizia stradale. Si tratta di un vero e proprio provvedimento antismog, resosi necessario alla luce degli allarmanti dati sull'inquinamento aziendale. A poter circolare nella Fascia Verde senza limitazioni di orari sono auto e mezzi dei servizi car sharing e car pooling; quelle a trazione elettrica e ibrida; a metano e GPL; a benzina ad accensione comandata Euro 6 e diesel ad accensione spontanea Euro 6; ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2 e motocicli a 4 tempi Euro 3.

E ancora: i mezzi impegnati in attività di pubblica sicurezza ed emergenza; quelli adibiti al servizio medico domiciliare d'urgenza, incluse le attività di medicina veterinaria; quelli impegnati nello smaltimento rifiuti, tutela ambientale e Protezione Civile; quelli a noleggio con conducente, taxi e trasporto collettivo anche privato. Per l'amministrazione capitolina, le domeniche a piedi, organizzate da tempo dalla giunta dell'ex sindaco Marino, rappresentano un'occasione per riappropriarsi dei quartieri, di vivere esperienze in strada, di tornare a passeggiare per vicoli e palazzi, di partecipare alle iniziative organizzate in centro e in periferia.

In contemporanea, nella stessa ordinanza emanata dal commissario Francesco Paolo Tronca, sull'intero territorio comunale, gli impianti termici destinati alla climatizzazione invernale degli ambienti devono essere gestiti per un periodo di funzionamento quotidiano non superiore a 8 ore, rispetto alle 12 normalmente consentite e senza superare i seguenti valori massimi di temperatura dell'aria: 18 gradi negli edifici classificati come E1, E2, E4, E5 ed E6; 17 gradi in quelli classificati E8. Le disposizioni non si applicano a ospedali, cliniche, case di cura e scuole.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il