BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti personali con busta paga, garanzia o senza novembre 2015 offerte migliori finanziarie, banche, carte di credito, siti web

C'è molta varietà sul mercato nelle scelte di prestito personale, tra cui quella del social lending ovvero il prestito tra privati.




In che modo si sta muovendo il mercato dei prestiti personale con e senza busta in questa prima metà del mese di novembre 2015? Tra le possibilità adesso sottoscrivibili c'è 1,2,3... Agos con Tan e Taeg variabili in base ai tempi di restituzione dell'importo finanziato. Provano a fare esempi specifici così da avere un'idea più completa delle condizioni contrattuali della finanziaria, nel caso di richiesta di 15.000 euro per esigenze di liquidità generica, ad esempio, se il rimborso avviene in 12 rate, la somma mensile da restituire è pari a 1.323,20 euro per via di un Tan al 6,91 e di un Taeg all'11,71. Con rate da 24, 36, 48, 60, 72, 84, 96, 108 e 120 mesi, l'importo ogni 30 giorni cala rispettivamente a 684,40 euro, 471,80 euro, 365,70 euro, 302,30 euro, 260,20 euro, 230,20 euro, 207,90 euro, 190,60 euro, 176,90 euro. Con quest'ultima soluzione (120 rata) Tan e Taeg applicati sono al 6,91% e al 7,93%.

Con Santander Consumer Bank è possibile ricevere un finanziamento di 10.000 euro con una rata di 170,01 euro al mese per 72 mesi. L'intera procedura si svolge online per cui i tempi sono piuttosto rapidi. Tan e Taeg applicati sono al 6,89% e al 7,24%. L'importo totale ammonta quindi a 12.275,72 euro. In questo conteggio sono inclusi gli interessi (2.240,72 euro), le spese di istruttoria (euro 0), l'imposta di bollo (euro 16), la realizzazione e l'invio della lettera di conferma contratto (euro 1), le comunicazioni periodiche annuali (euro 3 bolli inclusi). Si tratta comunque di una proposta a validità limitata poiché va in scadenza il 30 novembre 2015. Si segnala che non viene richiesta la sottoscrizione di contratti relativi a servizi accessori, come la polizza assicurativa, che rimangono facoltativi.

Il prestito di Findomestic è pensato per chi ha un'età tra i 18 e i 75 anni con reddito dimostrabile, residenza in Italia e sia titolare di conto corrente. Non ci sono imposte di bollo e imposta sostitutiva, spese di istruttoria pratica, spese per comunicazioni periodiche, spese per incasso e gestione rata mensili. Anche in questo caso possiamo fare un esempio concreto: la richiesta di 12.000 euro. Findomestic applica un Tan al 6,73% e un Taeg al 6,94%, entrambi fissi, per cui la rata mensile ammonta a 162 euro per una somma totale da restitutire pari a 15.552 euro.

Tra le opportunità aggiuntive c'è quella del social lending ovvero il prestito tra privati. Con Prestiamoci il tasso di interesse nominale va dal 3,90% mentre le commissioni variano dallo 0,5% al 4,3% dell'importo finanziato. In caso di ritardi o mancati pagamenti i costi da sostenere a carico di chi ha ottenuto la somma richiesta sono di 10 euro a rata insoluta, a cui vanno aggiunti interessi di mora al tasso effettivo globale medio nazionale maggiorato del 2%, spese di gestione pari a 10 euro per ogni mese di ritardo, spese recupero crediti pari all'intero ammontare. Questa soluzione può comunque rivelarsi interessante anche per chi è intenzionato a prestare denaro in sicurezza. Il capitale investito viene infatti suddiviso in più pacchetti per ridurre il tasso di rischio.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il