BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti liquidità, finanziamenti auto, mobili, ristrutturazioni: migliori offerte Agos, Poste, Findomestic, Compass novembre 2015

Le proposte aggiornate di Agos, Poste, Findomestic, Compass per richiedere un prestito personale in questi giorni di novembre 2015.




Siamo nel cuore del mese di novembre 2015 e il mercato dei prestiti personali continua a essere in fermento. Tra Agos, Poste, Findomestic, Compass e altre banche e finanziarie, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Qualunque sia il motivo della richiesta di un finanziamento: liquidità generale, acquisto di un'auto o di mobili per la casa, spesa per ristrutturazioni, le opportunità sono numerose.

Pensiamo ad esempio a 1,2,3... Agos, i cui Tan e Taeg cambiano sulla base ai tempi di restituzione della somma richiesta. Nel caso di importo di 20.000 euro per esigenze di liquidità generica, ad esempio, se il rimborso avviene in 12 rate, la somma mensile da restituire è pari a 1.764,30 euro per via di un Tan al 6,91 e di un Taeg all'11,58. Con rate da 24, 36, 48, 60, 72, 84, 96, 108 e 120 mesi, l'importo ogni 30 giorni scende rispettivamente a 912,50 euro, 629,00 euro, 487,60 euro, 403,00 euro, 346,90 euro, 306,90 euro, 277,20 euro, 254,10 euro, 2396,90 euro. Con quest'ultima soluzione (120 rata) Tan e Taeg applicati sono al 6,91% e al 7,85%.

Tre le più attive sul versante dei prestiti personale c'è Poste Italiane. Il lungo elenco delle proposte ai consumatori passa da Prestito BancoPosta Online da richiedere con pochi click solo se si è intestatari di un Conto BancoPosta online, Prestito BancoPosta Acquisto Casa per acquistare una proprietà, Quinto BancoPosta Dipendenti Pubblici per statali e forze armate, Fido BancoPosta per effettuare prelievi sul Conto Corrente BancoPosta oltre il saldo disponibile, Prestito BancoPosta Flessibile, Prestito BancoPosta Ristrutturazione Casa per spese di ristrutturazione per la propria abitazione, Prestito Click BancoPosta rivolto ai titolari di Conto Click o conto corrente bancario, Prestito BancoPosta Consolidamento per pagare le scadenze in un'unica rata, Quinto BancoPosta Pensionati per i pensionati Inps o ex Inpdap, Prestito BancoPosta, SpecialCash Postepay per ricaricare la carta Postepay.

Fino al 19 novembre 2015, Findomestic lancia una proposta ad hoc, purché si abbia un'eta tra i 18 e i 75 anni con reddito dimostrabile, residenza in Italia e sia titolare di conto corrente. Proviamo a fare un esempio: finanziamento di 12.000 euro con Tan fisso al 5,70% e Taeg fisso al 5,86%. La rata mensile ammonta a 156 euro e l'importo totale richiesto di 14.976 euro. Sono pari a zero imposte di bollo e sostitutiva, spese istruttoria pratica, spese comunicazioni periodiche, spese incasso e gestione rata mensili. La modalità di erogazione è con bonifico sul conto corrente bancario oppure con assegno da farsi inviare al proprio domicilio.

Infine, ecco Prestito Compass: finanziamenti personali fino a 30.000 euro a condizioni personalizzate sulla base di importo della rata e durata del prestito. Nel caso di richiesta di 12.000 euro da restituire in 72 mesi, la rata è di 225,03 euro (Tan al 9,90% e Taeg all'11,23%). Tra i servizi aggiuntivi c'è Jump, con cui saltare la rata una volta l'anno pagando alla fine senza costi supplementari o Total Flex per diminuire l'importo o saltare una rata l'anno fino a 5 volte.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il