BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Blocco traffico auto Roma domenica oggi cancellato ufficiale. No fascia verde, blocco totale, targhe alterne moto, auto, motorini

Dopo i blocchi del traffico auto di questa settimana,nessun blocco auto oggi sabato. E molto probabilmente nemmeno per domani domenica




AGGIORNAMENTO ore 16: 57 oggi sabato: Non c'è nessun blocco del traffico per le auto, motorini, moto, scooter oggi domencia 22 Novembre a Roma, è ufficiale. Per lunedì occorrerà vedere la situazione dell'inquinamento e si deciderà entro la serata. Vi aggiorneremo con tutte le novità e news.

AGGIORNAMENTO ore 19:51 oggi venerdì: Al momento in cui scriviamo non c' nessun blocco di nessun genere per auto, moto e motorini nè in fascia verde o nella città con targhe alterne o blocco totale sabato e domenica 21-22 Novembre. Se ci fossero novità o aggiornamenti ve lo faremo sapere

AGGIORNAMENTO: Possibile il blocco del traffico domani sabato 21 Novembre e/o domenica 22 Novembre 2015 a Roma a causa dell'inquinamento. Al momento non è stata, comunque, presa nessuna decisione ufficiale. 

Continuano anche oggi giovedì 19 novembre 2015 le limitazioni alla circolazione di auto e moto nella fascia verde nel comune di Roma. In realtà, il blocco del traffico sarà attivo anche nella giornata di domani venerdì 20 novembre. Lo stop all'accesso dei mezzi più inquinanti è previsto dalle 7.30 alle 20.30. E anche se, come riferito dal Comune di Roma, le condizioni dell'aria sono in miglioramento, non sono da escludere provvedimenti simili nel fine settimana di sabato e domenica 21 e 22 novembre. Nelle prossime ore sarà assunta una decisione definitiva che terrà conto anche delle condizioni meteo. Ospedali, case di caura, scuole e cliniche a parte, gli impianti di riscaldamento possono rimanere accesi non più di 12 ore a temperature non superiori di 17-18 gradi.

A ogni modo, non potranno accedere nella fascia verde gli autoveicoli a benzina euro 0 ed euro 1, autoveicoli diesel euro 0, euro 1 ed euro 2, motoveicoli e ciclomotori a due, tre e quattro ruote 2 tempi e 4 tempi euro 0 ed euro 1, microcar diesel euro 0 ed euro 1. Via libera piuttosto a veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale, compreso il soccorso e il trasporto salme; veicoli adibiti al trasporto, smaltimento rifiuti e tutela igienico-ambientale, alla gestione emergenziale del verde, alla Protezione civile e agli interventi di urgente ripristino del decoro urbano; veicoli adibiti al trasporto di persone che partecipano a cerimonie nuziali o funebri, purché i conducenti siano in possesso di appositi inviti o attestazioni rilasciate dai ministri officianti.

Semaforo verde anche per veicoli alimentati a metano e a GPL; veicoli muniti del contrassegno per persone invalide; veicoli impiegati da medici e veterinari, muniti del contrassegno rilasciato dal rispettivo Ordine, in prestazione di emergenza, adeguatamente motivata; veicoli a trazione elettrica e ibridi; veicoli adibiti a servizi manutentivi di pronto intervento che risultino individuabili o con adeguato contrassegno e certificazione del datore di lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il