BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola e Tfa: situazione ancora incerta su assunzioni, bando, classi di concorso, requisiti partecipare, date

Il mondo della scuola è alle prese con il nuovo concorso di cui è atteso il bando entro il primo dicembre e il terzo ciclo del Tfa.




Quante incertezze sul mondo della scuola. Non solo rispetto al nuovo concorso, di cui è attesa la pubblicazione del bando entro il primo dicembre. Ma anche in riferimento all'organizzazione del terzo ciclo del Tfa. Solo tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio 2016 saranno noti tutti i dettagli. C'è però ancora un grande punto interrogativo rispetto ai reali fabbisogni.

Sul concorso scuola c'è invece una grana giudiziaria ed è quella relativa alla recente pronuncia dei giudici amministrativi di secondo grado. Hanno infatti avanzato una serie di rilievo sulla cosiddetta buona scuola ovvero sui criteri adottati dal Ministero dell'Istruzione per procedere agli accorpamenti. I ballo, ricordiamo, ci sono 63.700 posti, distribuiti, in ordine decrescente di disponibilità, tra scuola secondaria di secondo grado, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, sostegno, scuola dell'infanzia. Se la prova di accesso a risposta multipla non sarà per tutti, in quella scritta saranno valutati la conoscenza dei contenuti, la capacità di esporre una lezione, la risoluzione di casi concreti. Per la prova orale occorre mettere in conto una lezione simulata.

L'intera procedura dovrebbe terminare entro la primavera del prossimo anno e comunque prima dell'inizio del nuovo anno scolastico. Le nuove classi di concorso sono A-23 Lingua italiana per discenti di lingua straniera, A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda, A36 Scienze e tecnologia della logistica; A-53 Storia della musica, A-55 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado tl, A-57 II Tecnica della danza classica, A58 Tecnica della danza contemporanea, A59 Tecniche di accompagnamento alla danza, A-63 Tecnologie musicali, A-64 Teoria, analisi e composizione, A-65 Teoria e tecnica della comunicazione.

Naturalmente, come è stato messo nero su bianco, non potrà prendere parte al nuovo concorso scuola il personale docente ed educativo già assunto su posti e cattedre con contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato nelle scuole statali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il