BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Juventus > Juventus Milan streaming

Juventus Milan streaming gratis in attesa streaming prossimo turno diretta (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, big match sabato sera tra Juventus e Milan, a caccia di punti fondamentali per inserirsi nella lotta scudetto. Nella giornata successiva, i bianconeri sbarcano a Palermo




AGGIORNAMENTO: Juventus Milan, ultimi esercizi di stretching per i bianconeri di Massimiliano Allegri prima che prendano la strada per gli spogliatoi. Solita determinazione di Paul Pogba, a cui il tecnico livornese ha chiesto una gara da protagonista. Applausi dei supporter della Juventus per Gigi Buffon e Giorgio Chiellini.

AGGIORNAMENTO: Juventus Milan, il reparto arretrato bianconero potrebbe essere composto dal terzetto più arretrato: al centro Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini, sulla fascia destra Andrea Barzagli, che ha dimostrato di saperci fare anche in posizione decentrata. Troppi gli infortuni e gli acciaccati anche in ottica Champions League.

È di nuovo tempo di campionato. Dopo un inizio stentato, Juventus e Milan cercano a fatica di risalire verso le zone nobili della classifica. La squadra di Allegri vede questo scontro dal 7° posto, con ancora 8 punti di distacco dalla zona Champions e 2 dal Milan, diretto superiore in classifica. I bianconeri arrivano però all'appuntamento con diversi uomini non al meglio. Indisponibili Pereyra, Asamoah e Padoin, mentre si monitorano le condizioni di Mandzukic, Lichtsteiner, Buffon e Caceres. Per l'attacco la coppia Dybala-Morata sta comunque offrendo riscontri abbastanza positivi, e nel probabile 3-5-2 sulle fasce agiranno i soliti Evra e Cuadrado, con Khedira e Marchisio (fresco di Nazionale) in mediana accanto a un Pogba in ripresa. In difesa pronto il solito terzetto Barzagli-Bonucci-Chiellini. Il Milan dovrà ancora fare a meno, tra gli altri, di De Jong, Balotelli e dei portiere titolare Diego Lopez, con il giovanissimo Donnarumma chiamato a un'altra grande responsabilità. In attacco Mihajlovic ritrova Carlos Bacca, a cui affiancherà due tutto estro e velocità come Cerci e Bonaventura. A protezione, una mediana di muscoli e fantasia con Kucka, Poli e capitan Montolivo. In difesa l'unico dubbio dell'allenatore serbo è tra Abate e De Sciglio, a seconda delle condizioni di quest'ultimo.

In casa Palermo si cerca di ripartire al meglio possibile dopo gli strascichi polemici che hanno accompagnato l'esonero di Giuseppe Iachini. Ballardini sarà alle prese subito con un calendario difficile, che lo vedrà opposto domenica 22 alla Lazio, e nel posticipo di domenica 29 all'agguerrita Juventus. Il nuovo allenatore avrà già contro la Lazio quasi tutti i suoi uomini a disposizione, e dovrà quindi lavorare in fretta per ricompattare una squadra orfana di un allenatore, Iachini per l'appunto, apertamente apprezzato dallo spogliatoio. Già contro la Lazio Ballardini sembra intenzionato a sperimentare un
4-3-1-2, provando Rispoli e Lazaar terzini e spostando Quaison più avanti, da mezz'ala a vero trequartista. I titolari dovrebbero comunque rimanere sostanzialmente gli stessi, con gli esperti Maresca e Rigoni affiancati al giovane Hiljemark, anche lui da 'ritrovare' dopo un recente periodo più opaco. Quello contro la Juve sarà uno scontro forse ancor più difficile, con i bianconeri decisissimi a tornare a dire la loro nella lotta per il massimo alloro.

L' incontro verrà trasmesso in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
Il match Juventus-Milan sarà trasmesso in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Anche Tim fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
a 9,90 Euro. Oltre a queste opzioni, alcune tv svizzere, tedesche e austriache mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il