BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Juventus > Juventus Milan streaming

Juventus Milan streaming gratis in attesa streaming Milan Sampdoria successivo turno diretta (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, dopo la pausa Nazionali subito un big match sabato sera, Juventus-Milan. Entrambe sono chiamate a confermarsi per accendere ancora di più la lotta scudetto




AGGIORNAMENTO: Juventus Milan, le ultime notizie che filtrano dallo Juventus Stadium in attesa che i calciatori scendano sul rettangolo verde per la consueta rifinitura prima della gare, riferiscono di un possibile ritorno in campo dal primo minuto di Alvaro Morata. Il punto di riferimento dell'attacco rossonero è invece Bacca.

AGGIORNAMENTO: Juventus Milan, l'impressione è che il tecnico Sinisa Mihajlovic sia sempre sulla graticola. Al primo anno sulla panchina rossonera, il Milan ha 20 punti frutto di 6 vittorie, 2 pari e 4 sconfitte. Ma, a meno di un tracollo contro i bianconeri, difficilmente questa gara sarà determinante per il suo futuro.

Stanno tornando? Forse. Dopo un inizio shock, Juventus e Milan proseguono la loro faticosa risalita verso le zone nobili della classifica. La squadra di Allegri, al 7° posto, dista ancora 8 punti dalla zona Champions League e 2 dal Milan diretto superiore in classifica. Questo scontro diretto potrebbe dunque essere un primo spartiacque della stagione. I bianconeri arrivano però all'appuntamento con diversi uomini non al meglio. Pereyra, Asamoah e Padoin quasi certamente non potranno esserci, mentre sono ancora da valutare le condizioni di Buffon, Caceres, Lichtsteiner e Mandzukic. La coperta rischia di essere corta, anche se per l'attacco la coppia Dybala-Morata sta offrendo riscontri abbastanza positivi. Nel probabile 3-5-2 saranno i soliti Evra e Cuadrado ad agire sulle fasce, con Khedira e Marchisio (fresco di Nazionale) in mediana. In difesa dovrebbe rimanere il terzetto titolare Barzagli-Bonucci-Chiellini. Il Milan sarà ancora senza De Jong e il portiere titolare Diego Lopez, con il giovanissimo Donnarumma chiamato a un'altra grande responsabilità. In attacco Mihajlovic ritrova Carlos Bacca, a cui affiancherà due esterni veloci e tecnici come Cerci e Bonaventura, protetti da una mediana di muscoli e fantasia con Kucka, Poli e capitan Montolivo. In difesa l'unico dubbio è tra Abate e De Sciglio, a seconda delle condizioni di quest'ultimo.

Non certo un calendario facile quello del Milan, che subito dopo la pausa per playoff di qualificazione agli Europei e test amichevoli vari, dovrà affrontare Juventus prima e Sampdoria poi. I blucerchiati si sono ufficialmente assicurati i servigi di mister Montella, tra i migliori prospetti italiani della panchina alla luce del suo quasi 50% di vittorie ottenute tra tutte le sue panchine. Un ottimo ruolino di marcia, specialmente se si considera che non ha mai allenato team di primissimo piano, se si esclude il breve (e comunque già positivo) esordio come traghettatore alla Roma. L'Aeroplanino proverà a risollevare morale e classifica in casa doriana, cercando di rendere la vita difficile al Milan. I rossoneri sono chiamati quindi a un altro test insidioso, contro una squadra che con Montella potrebbe trovare il giusto mix di bel gioco e concretezza. Sarà importante ripartire dall'attacco, finora il reparto migliore con uomini come Bacca, Luiz Adriano e Bonaventura, mentre Montella si affiderà senz'altro alla coppia d'oro Eder-Muriel, ma può anche serrare i ranghi di un centrocampo con uomini validi come Barreto, Soriano, Fernando e i gioiellini Correa e Carbonero. Insomma, un match potenzialmente equilibrato.

Il match Juventus-Milan si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
La partita sarà possibile vederla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Anche la compagnia telefoniche Tim offre la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, a 29 Euro per tutta la stagione.
a 9,90 Euro. Accanto a queste opzioni, diversi canali stranieri quali Orf, Rsi, RTL e La2 che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il