Real Madrid Barcellona streaming live gratis diretta link, siti web. Dove vedere (AGGIORNAMENTO)

La Liga spagnola torna in campo per la dodicesima giornata e il big match sarà quello tra il Real Madrid e il Barcellona, due squadre che dominano da anni in Spagna e in Europa.

Real Madrid Barcellona streaming live gr


AGGIORNAMENTO: Sta per iniziare Real Madrid Barcellona, le due formazioni stanno alla spicciolata arrivando nel tunnel. Grande tifo e grandi scenografie. Dove vedere e come lo streaming gratis live in diretta anche in italiano lo abbiamo visto nella news

AGGIORNAMENTO: Real Madrid Barcellona si gioca con la formazione di Benitez al completo, ma non tutti stanno in ottima forma e al posto di Benzema potrebbe giocare Isco. Barcellona che ritrova il trio delle meraviglie che potrebbe essere rischiato dal primo minuto.

Real Madrid e Barcellona sono divise da tre punti in classifica e tutta la pressione sarà inevitabilmente sulle spalle della squadra di Benitez che non potrà permettersi ulteriori passi falsi dopo la sconfitta di Siviglia: in caso di ko infatti non solo il distacco dal Barcellona sarebbe di sei punti, ma si andrebbe a creare un clima molto pesante intorno alla squadra e soprattutto all'allenatore, che non è entrato ancora fino in fondo nei cuori dei tifosi del Real. In campo potrebbero andare tutti i migliori, anche se alcuni sono alle prese con leggeri acciacchi muscolari, tra questi c'è Sergio Ramos, un giocatore che è stato messo da parte anche quando stava bene perché Benitez gli preferisce varane, però il presidente Perez sembra aver fatto pressione affinché Ramos sia in campo. Dubbi anche in avanti, dove al fianco di Cristiano Ronaldo dovrebbe esserci Bale, mentre James Riodriguez è in ballottaggio con Kovacic, con l'ex interista che sembra essere favorito perché garantisce un maggior equilibrio tattico, un altro punto che viene criticato a Benitez perché accusato di essere troppo difensivista.

Il Barcellona invece arriva a questa sfida con il primo posto e con una situazione ambientale molto più serena, soprattutto perché è arrivata la notizia che Messi sarà in campo nel clasico. Una notizia davvero positiva per Luis Enrique, che sa bene quando sia importante avere il miglior giocatore del mondo a disposizione. Messi potrebbe tornare in campo dopo quasi due mesi di assenza: in questo periodo il Barcellona comunque ha ottenuto grandi risultati grazie ai go degli altri due extra terresti blaugrana, ossia Suarez e Neymar, tuttavia per questo genere di partita avere Messi a disposizione può essere fondamentale non solo per il valore tecnico del giocatore, ma anche per quello che è in grado di dare dal punto di vista carismatico. Oltre al recupero di Messi Luis Enrique spera di recuperare al meglio anche Iniesta, che durante la sosta per le nazionali ha accusato un leggero infortunio muscolare, nel caos in cui non dovesse farcela potrebbe esserci il debutto in un clasico per Sergio Roberto, giovane gioiello blaugrana.

La partita si potrà vedere in diretta streaming live anche in italiano e gratis.
Il match sarà trasmesso in diretta sulla tv satellitare Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita Real Madrid Barcellona con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Oltre a queste opzioni, svariati canali stranieri come RTL, RSI, La2 e ORF che avendo comprato i diritti tv per l'Europa League rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il