BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Carpi > Carpi Chievo streaming

Carpi Chievo streaming gratis live diretta. Dove vedere e come. Siti web migliori, link (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, riflettori puntati domenica pomeriggio su Carpi-Chievo. Al via il Castori-bis per gli emiliani, Chievo in cerca di se stesso




AGGIORNAMENTO: Carpi Chievo, la sfida al Braglia di Modena contro il gialloblu di Maran sarà fondamentale per il prosieguo del campionato degli emiliani. Il problema è come al solito la lunga lista di infortunati che, oltre a Martinez, Iniguez e al lungodegente Fedele, comprende anche Spolli e Romagnoli: per loro più infermeria che campo. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i siti, link e tv straniere le abbiamo viste nella news.

Ultima posizione, 6 punti, altrettanti di distacco dall'Udinese quart'ultima. È la situazione da allarme rosso del Carpi. La grintosa vittoria per 2-1 in casa contro il Torino, all'esordio del subentrato Giuseppe Sannino, aveva illuso dirigenti e tifosi, ripiombati poi nello sconforto dopo le successive prestazioni negative, con un solo punto raggranellato in altre 4 gare. La dirigenza è tornata quindi sui propri passi, richiamando il 'condottiero' della promozione in Serie A Castori e, contestualmente, separandosi dal direttore sportivo Sean Sogliano. In casa contro il Chievo il dubbio è tra il 4-4-2 e il 4-3-3, dubbio tattico dal quale ovviamente dipenderà anche il 'destino' di alcuni dei giocatori. In un 4-4-1-1 o 4-4-2 difficilmente Castori potrà fare a meno dell'esperienza e dell'estro dei due attuali capo-cannonieri Borriello e Matos (2 reti per ciascuno, finora), ma in un 4-3-3 uno dei due potrebbe essere sacrificato a favore di esterni come il duttile Letizia o Di Gaudio. Anche un centrocampista 'multifunzione' come Lollo potrebbe trovare ancora un posto nell'undici titolare, con la sua capacità di agire da interno di centrocampo o da seconda punta con una propensione più difensiva. Salgono le quotazioni anche per Luca Marrone, mentre per il posto di terzino destro sgomitano Zaccardo e lo stesso Gaetano Letizia, adattabile. Coloro che invece potrebbe perdere terreno sono Cofie per il centrocampo e Spolli per un posto di difensore centrale, a scapito della giovane coppia Gagliolo-Romagnoli.

Cercasi Chievo. Potrebbe essere questo uno dei pensieri ultimamente ricorrenti tra le file dei tifosi clivensi, passati progressivamente dal'alta classifica fino a ridosso della zona retrocessione. Il Chievo non sa più vincere, da quel 1-0 ottenuto ai danni del Torino il 23 settembre si sono susseguite sette partite nelle quali la squadra ha racimolato solo tre pareggi. Fondamentale per Maran ripartire da alcuni pilastri fondamentali come Paloschi, Birsa e Lucas Castro, che non fanno mancare il loro contributo ma che devono ritrovare quella lucidità e concretezza che li aveva caratterizzati all'inizio del campionato. Sulle fasce nel 4-3-1-2 Cacciatore e Gobbi sono pronti a spingere, con gli esperti Cesar e Gamberini a cercare di chiudere i cancelli davanti a Bizzarri. A centrocampo, assieme a Hetemaj e al già citato Castro sgomitano per un posto Radovanovic e Rigoni, mentre come partner d'attacco di Paloschi dovrebbe esserci nuovamente Riccardo Meggiorini. Attenzione comunque alle ipotesi Inglese e Pellissier, entrambi andati a segno già una volta in questo campionato.

L'incontro Carpi-Chievo si potrà vedere in diretta streaming live anche in italiano e gratis sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita Carpi-Chievo con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali Orf, La2, Rsi e RTL che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il