BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Lazio > Lazio Palermo streaming

Lazio Palermo streaming gratis live diretta. Dove vedere. Siti web migliori, link (AGGIORNAMENTO)

Domenica 22 Novembre 2015 alle ore 15 lo stadio Olimpico di Roma ospiterà la partita tra Lazio e Palermo, valevole per il 13° turno del campionato italiano di calcio di serie A.




AGGIORNAMENTO: Lazio Palermo, ci potrebbe essere spazio dal primo minuto per Filip Djordjevic al centro dell'attacco biancoceleste. In pole position c'è anche Alessandro Matri, perfettamente integrato nello spogliatoio e con una rinnovata sensibilità al gol. Tutto dipenderà dall'assetto tattico studiato dal tecnico Stefano Pioli. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i siti, link e tv straniere le abbiamo viste nella news.

La squadra allenata da Stefano Pioli si trova attualmente al 7° posto in classifica con 18 punti al suo attivo, in piena lotta per un piazzamento europeo, mentre il Palermo con 14 punti occupa il 12° posto in serie A. La Lazio sta attraversando un pessimo momento di forma ed arriva a questa partita con una serie aperta di 3 sconfitte consecutive, l'ultima delle quali è arrivata nel derby perso per 2-0 contro la Roma. Anche il Palermo sta vivendo un periodo poco brillante in campionato che ha portato all'esonero di Beppe Iachini che è stato sostituito sulla panchina rosanero da Davide Ballardini. I giocatori del Palermo non hanno ancora digerito l'allontanamento di Iachini e si sono schierati apertamente contro la decisione del presidente Zamparini ed ora sarà interessante vedere come reagiranno in campo.

Stefano Pioli contro il Palermo recupera tutti gli infortunati ad eccezione di de Vrij che ne avrà ancora per qualche mese. L'allenatore biancoceleste schiererà la squadra con il modulo 4-3-3 con Marchetti in porta, Mauricio e Gentiletti al centro della difesa, con Basta e Radu nel ruolo di terzini. A centrocampo il capitano Lucas Biglia sarà affiancato da Parolo e Lulic, mentre in attacco il tridente sarà composto da Felipe Anderson, Djordjevic e Candreva. Partiranno invece dalla panchina Milinkovic-Savic, Klose e Matri. Nella sua prima partita alla guida dei rosanero Davide Ballardini schiererà la sua nuova squadra con il modulo 4-3-1-2, adottando la difesa a 4 che mai si era vista in questa stagione. La porta sarà difesa da Sorrentino, con Gonzalez ed Andelkovic difensori centrali, mentre Rispoli e Lazaar giocheranno sulle fasce. A centrocampo il regista sarà Maresca, che avrà al suo fianco Hiljemark e Rigoni. Quaison si muoverà dietro le due punte centrali Vazquez e Gilardino.

In serie A le due squadre si sono affrontate già 48 volte. Le statistiche sono in favore della Lazio che ha raccolto 21 vittorie contro le 16 del Palermo. 11 volte la partita è finita in parità. Nelle 24 partite giocate all'Olimpico è nettamente in vantaggio la Lazio che sul proprio campo ha centrato 16 vittorie, l'ultima delle quali arrivò lo scorso anno quando i ragazzi di Pioli si imposero in rimonta per 2-1 con Mauri e Candreva che risposero al gol iniziale di Dybala.

La partita si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
La partita Lazio-Palermo sarà possibile vederla in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad.
Anche Tim fà vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Lazio-Palermo anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariati canali stranieri come La2, Orf, Rtl e Rsi che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il