BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Inter > Inter Frosinone streaming

Inter Frosinone streaming live gratis diretta. Dove vedere su siti web, link migliori (AGGIORNAMENTO)

Nella 13esima di campionato l’Inter affronta il Frosinone a san Siro per proseguire nella sua corsa in testa alla classifica. Sarà la 13esima formazione diversa per Mancini?




AGGIORNAMENTO: Inter Frosinone, il punto fermo tra i nerazzurri è il portiere Samir Handanovic. Autore di strepitose parate e osannato dalla Curva Nord anche in questi minuti, l'estremo difensore sloveno può contare su una difesa più solida rispetto a quella dello scorso anno. Si profila un impiego dal primo minuto per Telles.

AGGIORNAMENTO: Inter Frosinone, i nerazzurri ripartono a San Siro dalla certezza rappresentata da Samir Handanovic. Sono 7 i gol incassati dal portiere sloveno in questo campionato: 4 dalla Fiorentina, uno ciascuno da Carpi, Sampdoria e Palermo. Merito anche della difesa che proverà a blindarsi anche in occasione di questa gara. E' possibile vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta in vari disparati modi: su siti web, link, app per dispositivi mobile, in chiaro si diversi canali esteri in modo completamente legale, dove e quando vedere è tutto indicato all'interno dell'articolo.

Riparte il campionato di calcio e la capolista Inter gioca in casa contro la neopromossa Frosinone. Una occasione imperdibile per i nerazzurri per prolungare la serie positiva cercando anche di andare oltre a quell’1 – 0 che è stata quasi la costante dei successi interisti. Per contro il Frosinone, da neopromossa si trova a giocare per la prima volta a San Siro, e cercherà di rendere la vita difficile alla formazione di Mancini, senza però rinunciare del tutto ad attaccare.

In casa interista non sono stati ancora sciolti tutti i dubbi di formazione, e Mancini potrebbe sorprendere ancora una volta schierando comunque il 4-3-3 che è il suo modulo preferito, anche perché con gli interpreti a disposizione si può tranquillamente trasformare in un 4-2-3-1 a partita in corso. I dubbi maggiori per il tecnico di Jesi riguardano il centrocampo, dove sono 5 gli uomini che si contendono le tre maglie da titolare. Al momento sembrano in vantaggio Brozovic, Medel e Kondogbia, con Felipe Melo e Guarin che dovrebbero partire dalla panchina. In attacco invece si torna alla coppia formata da Jovetic e Perisic ad affiancare Icardi. Nel reparto difensivo D’Ambrosio è in vantaggio nel ballottaggio con Juan Jesus, mentre sulla sinistra dovrebbe trovare posto il giapponese Nagatomo. Nessun dubbio invece per quanto riguarda la coppia centrale con Murillo e Miranda, mentre Ranocchia si accomoderà in panchina e per lui sembra alle viste una cessione nel mercato di gennaio, che dovrebbe anche servire a far cassa in previsione di nuovi innesti chiesti da Mancini.

Per quanto riguarda la formazione ospite, c’è da registrare l’indisponibilità di Dionisi, che deve scontare la squalifica inflitta dal giudice sportivo e quindi in attacco mister Stellone si affiderà a Daniel Ciofani, che potrebbe essere supportato dall’ingresso tra i titolari di Toney. Nel periodo della sosta per le nazionali, il tecnico del Frosinone ha potuto anche recuperare alcuni uomini come Frara, Chisbah e Castillo, mentre non sono ancora pronti nè Pavlovic né Russo. Davanti a Leali si schiereranno Rosi e Crivelli sulle fasce laterali e Blanchard e Diakitè come centrali. A centrocampo Gori sarà il regista, anche se c’è ancora una possibilità di inserimento di Chisbah; insieme a lui Soddimo, Gucher e Paganini, con Ciofani e Toney in attacco.

La partita tra Inter-Frosinone sarà possibile seguirla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Anche l' operatore telefonico Tim permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
a 9,90 Euro. In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariate tv svizzere, tedesche e austriache rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il