BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Frosinone streaming

Inter Frosinone vedere streaming live gratis su migliori siti web, link

Dopo la sosta per le partite della nazionali torna il campionato con l’Inter impegnata nel posticipo domenicale contro il Frosinone, nel quale riveste il ruolo di favorita.




AGGIORNAMENTO: Verona Napoli, inizia ad avvertirsi l'attesa per una sfida di campionato con cui i partenopei vogliono conquistare le posizioni di spicco della classifica mentre i gialloblu devono allontanarsi dalle secche in cui sono precipitati. In campo anche Insigne, applaudito finché è rimasto in campo per il riscaldamento.

AGGIORNAMENTO: Inter Frosinone, Icardi e Jovetic giocheranno dal primo minuto. Il tecnico nerazzurro Roberto Mancini sa bene che i due devono trovare maggiore intesa. Non sarà strutturalmente semplice perché il montenegrino è uno che ama portare palla, a differenza di Palacio, ad esempio, partner più adatto per il capitano nerazzurro.

L’Inter degli 8 successi in 12 giornate, di cui 7 per 1-0, capolista insieme alla Fiorentina a quota 27, riceve nel posticipo di domenica sera un Frosinone che da neopromossa si sta comportando abbastanza bene, pur trovandosi ancora in zona retrocessione, con 11 punti all’attivo. I nerazzurri di mancini vogliono trovare ulteriore slancio da questo incontro, sulla carta abbastanza facile, per cominciare a pensare al titolo di campioni d’inverno.

Mancini come sempre diramerà la sua formazione solo alla vigilia della gara, ma le indicazioni delle ultime sedute di allenamento possono far ipotizzare un undici ancora una volta diverso rispetto alle precedenti uscite, con la possibile novità di Gnoukouri a centrocampo, il settore nel quale Mancini ha i maggiori dubbi. Oltre al giovane nerazzurro infatti, sono disponibili anche Medel, Felipe Melo, Brozovic, Guarin e Kondogbia, che si dovrebbero contendere le due maglie restanti. Il nazionale francese sembra essere favorito per una delle due ed il tecnico nerazzurro non dovrebbe assolutamente rinunciare ad uno dei suoi due "mastini" di centrocampo, per cui ballottaggio tra Medel e Felipe Melo, con gli altri che potrebbero entrare a gara iniziata per avere sempre forze fresche in campo. Un’altra decisione riguarda la fascia sinistra dove si giocano la maglia Telles e Nagatomo, con il giapponese che appare in vantaggio. A destra invece, al posto di Santon, infortunato, D’ambrosio sarà preferito a Juan Jesus. L’incontro con il Frosinone sarà anche l’occasione per cercare di sbloccare un attacco che sinora ha segnato solo 12 reti e che sarà composto da Icardi al centro e Perisic e Jovetic sulle due fasce.

Il Frosinone da parte sua è una delle difese più battute, con 18 reti al passivo, e dovrà dunque registrare bene il suo assetto difensivo, ma il problema più grosso per mister Stellone è rappresentato dalla squalifica che lo ha privato del suo centravanti titolare, Dionisi. Per la sua sostituzione è pronto Ciofani, che agirà insieme a Castillo nel 4-4-2 schierato dal tecnico ospite. Stellone si affida ad un centrocampo con Paganini, Gori, Soddimo e Gucher, mentre in difesa schiera davanti a leali una linea che comprende Rosi a destra, Crivello a sinistra ed i due difensori centrali, Blanchard e Diakitè, che si sono segnalati anche in fase offensiva, segnando una rete ciascuno.

L'incontro Inter-Frosinone si potrà vedere in diretta streaming live anche in italiano e gratis.
L'incontro Inter-Frosinone sarà possibile seguirlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche Tim fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita Inter-Frosinone per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune emittenti straniere permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il