BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Lazio Dnipro streaming gratis live diretta link, siti web. Dove vedere

Giovedì 26 Novembre 2015 alle ore 19 Lazio e Dnipro si affronteranno allo Stadio Olimpico di Roma nella partita valevole per il 5° turno del Gruppo G di Europa League.




AGGIORNAMENTO: Lazio Dnipro, a circa un'ora dal fischio di inizio, Pioli continua a chiedere ai suoi uomini molta attenzione nella fase difensiva. L'imperativo è la conquista dei tre punti sia in ottica qualificazione e sia per dare un po' di serenità all'ambiente biancoceleste. Out Keita per squalifica e Felipe Anderson per infortunio.

AGGIORNAMENTO: Lazio Dnipro, ci sono tutte le condizioni per tornare a fare festa allo stadio Olimpico. Basta un punto alla Lazio per qualificarsi ai sedicesimi di finale di Europa League. Con una vittoria, poi, scaverebbe un solco tra sé e gli avversari, si qualificherebbe come prima e renderebbe di fatto inutile l'ultima partita del girone G.

Dopo le prime 4 giornate la Lazio si trova al primo posto del girone con 10 punti in classifica, seguita in seconda posizione dai francesi del Saint-Étienne con 7 punti. Gli ucraini del Dnipro, avversari dei biancocelesti, sono fermi al terzo posto con 4 punti. Chiude la classifica il Rosenborg con appena 1 punto conquistato. La partita sarà decisiva per la qualificazione ai sedicesimi di finale delle due squadre. La squadra di Pioli ha due risultati utili a disposizione e le basterà un pareggio per ottenere la qualificazione ai sedicesimi di finale. Il Dnipro invece è obbligato a vincere per continuare a sperare nella qualificazione alla seconda fase. In Europa League la Lazio ha vinto le ultime 3 partite, l'ultima delle quali nell'ultima giornata sul campo del Rosenborg dove i biancocelesti si sono imposti per 2-0 grazie ad una doppietta di Filip Djordjevic. Il Dnipro nell'ultimo turno ha subito una pesante sconfitta per 3-0 sul campo dei francesi del Saint-Étienne.

L'incontro, che sarà arbitrato dal lituano Gediminas Mažeika, potrebbe essere decisivo per le sorti di Stefano Pioli. Il tecnico dei biancocelesti è in bilico dopo le opache prove in campionato e si aspetta una risposta dalla sua squadra che in questi giorni è in ritiro a Formello. Con la qualificazione quasi in tasca la Lazio ricorrerà ad un turnover massiccio che vedrà Candreva e Felipe Anderson accomodarsi in panchina. Pioli manderà in campo la squadra con il modulo 4-2-3-1 schierando Berisha tra i pali, Mauricio ed Hoedt al centro della difesa con Konko e Radu nel ruolo di terzini. La linea mediana sarà formata dal giovane Cataldi e dal capitano Lucas Biglia, mentre in attacco Kishna, Milinkovic-Savic e Morrison si muoveranno alle spalle dell'unica punta che sarà Alessandro Matri. Anche il Dnipro scenderà in campo con il 4-2-3-1. L'allenatore ucraino Markevych schierarà Boyko in porta, con Douglas e Gueye nel ruolo di difensori centrali, mentre Fedeckyj e Matos giocheranno sulle fasce. A centrocampo i due titolari saranno Edmar e Cheberyachko, mentre i trequartisti Tomecak, Matheus e Bruno Gama si posizioneranno alle spalle dell'unica punta Seleznyov.

Nella partita di andata l'incontro finì in parità con il risultato finale di 1-1. Fu la Lazio a passare in vantaggio grazie ad un gol di Milinkovic-Savic, con Seleznyov che allo scadere riuscì a siglare la rete del pari.

La partita - verrà trasmessa in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
La partita - sarà trasmessa in diretta su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche la compagnia Tim offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
C'è anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita - con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Oltre a queste opzioni, si trovano su internet diverse tv straniere hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il