BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Lazio Dnipro streaming live gratis diretta (AGGIORNAMENTI)

All’Olimpico di Roma si gioca la sfida di Europa League tra la Lazio e gli ucraini del Dnipro, gara che all’andata terminò in pareggio per 1 – 1. Lazio prima in testa alla classifica.




AGGIORNAMENTO: Lazio Dnipro, solita espressione concentrata per Candreva. L'esterno laziale è chiamato a dare un calcio alle polemiche per via dei risultati in campionati e degli attriti con Pioli. Avvicendamento tra i pali fra Marchetti, non esente da critiche in questa stagione, e Berisha. Ancora panchina per il giovane Morrison.

AGGIORNAMENTO: Lazio Dnipro, Si va verso la fiducia sulla trequarti per Ravel Morrison. La Lazio è in crisi di risultati, ma potrebbe trovare la svolta propria con l'Europa League. Una vittoria significherebbe qualificazione come prima in classifica e restituirebbe morale e fiducia e un ambiente in totale fibrillazione.

Pronostico nettamente favorevole alla Lazio quello della partita contro gli ucraini del Dnipro, valida per la quinta giornata del girone G di Europa League. La formazione di Pioli, che all’andata fu fermata sul pareggio dagli avversari, non attraversa un buon momento di forma come dimostra la striscia negativa in campionato, che è stata interrotta solo domenica dal pari in rimonta contro il Palermo e che era arrivata a tre sconfitte. Nonostante questo i biancocelesti sono nettamente superiori alla formazione ucraina, ed in Europa League hanno dimostrato di avere un altro passo, conquistando 3 vittorie che in pratica hanno archiviato il discorso qualificazione, e dopo la partita di giovedì dovrebbe essere appannaggio dei laziali anche la prima posizione in vista del sorteggio dei sedicesimi di finale.

Dopo il match di domenica scorsa, Pioli ha portato i suoi ragazzi in ritiro nel centro tecnico di Formello, dove si cerca la concentrazione, non solo per la partita contro il Dnipro, ma anche per il proseguo del campionato. Nella gara contro gli ucraini Pioli farà ricorso ad un turnover abbastanza importante, ad iniziare dall’estremo difensore, che sarà Berisha, come nelle precedenti occasioni di coppa. Al centro della difesa vedremo sicuramente Gentiletti, dato che il difensore dovrà saltare la prossima di campionato per squalifica. Altri cambi previsti sono quelli di Basta, che cederà il suo posto al rientrante Konko, e quello di Matri, titolare dall’inizio dopo la buona prestazione di domenica, quando è subentrato nella ripresa. Non è certa invece la presenza tra i titolari dell’altro subentrato di domenica, Candreva, anche se è stato autore della rete del pareggio su rigore contro il Palermo. Molto probabilmente Pioli se lo vuole tenere fresco per il campionato, ed il suo posto potrebbe essere di Kishna.

Per quanto riguarda gli ucraini, che con un’impresa potrebbero comunque puntare ancora al secondo posto del girone dove si trova il St.Etienne, il tecnico Markevych, schiera un 4-2-3-1 con Seleznyov unica punta, supportato dai trequartisti Tomecak, Bruno Gama e Matheus. In porta Boyko, difesa a quattro con Douglas e Gueye centrali e Fedeckyj e Matos a presidiare le due fasce laterali, con Edmar e Cheberyachko in mediana. Proprio per cercare di sfruttare la possibilità di qualificazione il Dnipro non si limiterà solo a difendersi e la Lazio dovrà essere brava ad approfittare degli spazi che le verranno concessi.

La partita verrà trasmessa in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
Il match sarà trasmesso in diretta tv sulla tv satellitare Sky che offre gratis la visione delle partite in streaming tramite il servizio Sky Go, che permette di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita LazioDnipro con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, diversi canali stranieri quali Rtl, La2, Rsi e Orf hanno acquistato i diritti tv dell'Europa League e quindi trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il