BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti personali, conti depositi, mutui variabili e fissi, surroghe Gennaio 2016: migliori offerte questa settimana

Sono tante le novità per chi è alla ricerca di un prestito personale o intende accendere un mutuo a tasso fisso o variabile.




Sono tante le novità tra prestiti personali, conti depositi, mutui variabili e fissi, surroghe, in questo giorni del mese di Gennaio 2016. Sul primo versante, Findomestic propone Tan fisso del 6,73% e Taeg al 6,94% per un prestito di 12.000 euro da restituire con 96 rate mensile. La rata ammonta 162 euro per una spesa complessiva di 15.552 euro. La possibilità viene data a chi ha un'età tra i 18 e i 75 anni, è residente in Italia, è titolare di un conto corrente e percepisce reddito. Si segnala che sono azzerate spese accessorie, imposta di bollo, imposta sostitutiva, spese di istruttoria pratica, spese di incasso e gestione rata, spese per comunicazioni periodiche.

Per quanto riguarda i conti depositi, che offrono pochi ma sicuri margini di guadagno, segnaliamo il Crescideposito FCA Bank. Gli interessi corrsposti sono pari allo 0,5% fino al sesto mese, allo 0,75% fino al dodicesimo mese, all'1% fino al diciottesimo mese, all'1,75% fino al ventiquattresimo mese. La quota si alza nel caso di acquisto di un'auto nuova del Gruppo FCA con finanziamento o leasing FCA Bank durante il periodo di validità dell'offerta: all'1,75% fino al sesto mese, al 2% fino al dodicesimo mese, al 2,25% fino al diciottesimo mese, al 3% fino al ventiquattresimo mese. Viene comunque richiesta l'apertura di un conto corrente in una delle Banche del Gruppo Cariparma Crédit Agricole.

Capitolo mutui, nel caso di accensione di ventennale a tasso fisso di 100.000 euro per l'acquisto di una prima casa del valore di 200.000 euro, Webank propone una rata di 557 euro per via di un tasso fisso al 3,05% (Irs 20 + 1,50%) e di un Taeg al 3,11%; Banca Popolare Commercio & Industria di 540 euro per via di un tasso fisso al 2,70% (tasso fissato dalla banca) e di un Taeg al 2,98%; Banca Popolare di Milano di 547 euro per via di un tasso fisso al 2,85% (Irs 20 + 1,35%) e di un Taeg al 3,10%, Banca Sella di 535 euro per via di un tasso fisso al 2,60% (tasso fissato dalla banca) e di un Taeg al 2,85%, Unicredit di 530 euro per via di un tasso fisso al 2,50% (tasso fissato dalla banca) e di un Taeg al 2,71%.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il