BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Milan > Milan Sampdoria streaming

Milan Sampdoria streaming live diretta gratis siti web, link migliori Dove vedere. (AGGIORNAMENTO)

Nel secondo anticipo di serie A il Milan se la vedrà contro la Sampdoria in un match che può essere decisivo per la sorte della panchina di Mihajlovic.




AGGIORNAMENTO: Milan Sampdoria, inizia a riempirsi lo stadio di San Siro per la quattordicesima gare di questa stagione di Serie A che vedrà tra i protagonisti il giovane Donnarumma. Nonostante i soli 16 anni, il tecnico Mihajlovic gli concede fiducia e il suo procuratore Mino Raiola lo ha paragonato a un Modigliani da 150 milioni di euro.

AGGIORNAMENTO: Milan Sampdoria, nonostante la difesa non sia uno dei punti forti della squadra rossonera, il tecnico serbo Sinisa Mihajlovic sembra aver trovato un certo equilibrio con Romagnoli e Alex nella posizione di centrali. Di conseguenza si accomoderanno in panchina sia Zapata, su cui aveva inizialmente scommesso, e sia Mexes. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere, su quali siti web e link migliori anche gratis in italiano lo abbiamo visto nell'articolo.

Dopo aver perso contro la Juventus il Milan si ritrova la settimo posto con venti punti: una posizione che non soddisfa affatto i dirigenti rossoneri, che aspettano tre punti fondamentali per il proseguio della stagione. Un Milan che però ha mostrato davvero tante lacune in questo inizio di stagione, che neanche Mihajlovic sembra essere in grado di risolvere: l'allenatoire serbo ha cambiato diversi moduli e diversi uomini, cercando di rilanciare giocatori come Cerci che nelle settimane scorse sembrava essere finito nel dimenticatoio, ma il risultato non è stato affatto positivo,. Ora per continuare la sua avventura sulla panchina del Milan il serbo sa benissimo che non può che vincere contro la sua ex squadre e per farlo sembra essere intenzionato a rivolgersi al suo pupillo Bacca, l'unico giocatore in maglia rossonera che sembra essere davvero in grado di fare la differenza. Al suo fianco potrebbe esserci spazio per Niang, che tanto bene ha fatto a Torino in casa dei campioni d'Italia.

La Sampdoria dopo aver cambiato allenatore, con Montella che ha preso il posto di Zenga, tutti si aspettavano u risultato positivo, invece èp arrivata una brutta sconfitta ad Udine che sembra già aver fatto cambiare idea ai tifosi doriani, contenti dopo l'esponero di zenga, e ora invece sembrano essere già pentiti di questa scelta di Ferrero. Si sa nel calcio contano solo i risultati e Montella sa benissimo che non può perder la seconda gara di fila altrimenti rischia di essere travolto dalle critiche. La Sampdoria dovrà affrontare anche diverse assenze, soprattutto in fase difensiva, con Zukanovic che non ci sarà vista la squalifica,. Al suo posto potrebbe esserci Moisander: il centrale proveniente dall'olanda finora non ha affatto convinto, ma Montella sembra essere sicuro delle qualità di questo giocatore e così potrebbe decidere di rilanciarlo in una gara cosi importante come quella di san Siro. In alternativa potrebbe esserci spazio per Regini, anche se mOntella n sembra essere convinto in pieno delle qualità che il giocatore ex Empoli sarebbe in grado di offrire, soprattutto perchè appare insicuro in fase difensiva.

La partita Milan-Sampdoria sarà possibile seguirla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita Milan-Sampdoria con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariati canali austriaci, svizzeri e tedeschi che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il