BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Atalanta streaming

Roma Atalanta streaming gratis dopo streaming Roma Bologna scorso turno diretta (AGGIORNAMENTO)

Dopo il pesante k.o. in Champions la Roma affronta l’Atalanta in campionato con diretta streaming gratuito. Nel turno precedente i giallorossi hanno pareggiato per 2 – 2 a Bologna.




AGGIORNAMENTO: Roma Atalanta, è iniziata l'attesa che porterà alla sfida dell'Olimpico. Ancora una volta Garcia non potrà contare sulla velocità degli esterni offensivi Salah e Gervinho, entrambi fermi ai box. Da parte sua, Reja spera di raccogliere almeno un punto da questa difficile trasferta. Tra gli assenti, Bellini e Toloi.

AGGIORNAMENTO: Roma Atalanta, Rudi Garcia deve riscattare la sconfitta europea e per farlo continuerà a fare affidamento a Edin Dzeko. Il 29enne bomber bosniaco è andato in gol nelle ultime 4 partite della Roma: con Bayer Leverkusen, Lazio, Bologna e Barcellona. Adesso cercherà di centrare il pokerissimo ma senza l'aiuto di Salah e Gervinho.

Non c’è tempo per riposare per la Roma, che dopo aver subito un pesante 6 – 1 in Champions League al Camp Nou, si deve rituffare subito nel campionato, cercando contro l’Atalanta di tornare a fare bottino pieno, approfittando anche del contemporaneo scontro diretto del San paolo tra Napoli ed Inter. Anche l’Atalanta ha comunque intenzioni bellicose, dopo aver ceduto in casa contro il Torino. La Roma deve anche ritrovare il morale dopo la brutta figura contro il Barcellona, con Garcia che non è sembrato in grado di rimettere in piedi la squadra che è affondata minuto dopo minuto di fronte ai blaugrana. Ecco che ritornare subito in campo è anche un modo per non pensare troppo alla gara di Champions League.

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo all’Olimpico, Garcia ritrova certamente De Rossi, uno degli uomini che è mancato di più negli ultimi tempi e che prenderà il posto di Keita, non bene, da ex, al Camp Nou. In difesa potrebbe ritornare titolare Castan, in coppia con Manolas, mentre in attacco Dzeko conserva il suo posto di prima punta, con accanto Iago Falque e possibile spazio ad Iturbe. Con questa mossa Garcia riporta in difesa Florenzi, che dovrebbe quindi garantire grande spinta sulla fascia. Per quanto riguarda la formazione bergamasca, Reja dovrebbe dare fiducia in attacco al suo centravanti cileno, Pinilla, al rientro dopo lo stop per squalifica. Pinilla sostituirà Denis, con il tridente completato da Gomez e Moralez. L’Atalanta dovrebbe schierarsi anche con Grassi e Kurtic, che prenderà il posto che nella partita contro il Torino era stato di Cigarini. Un cambio anche per quanto riguarda la linea difensiva, con Brivio al posto di Bellini.

La partita del turno precedente si è conclusa con un pari sul campo del Bologna, in una partita che sarà ricordata sia per il campo ai limiti della praticabilità che per i tre rigori che hanno contribuito a fissare il punteggio finale, due per i giallorossi ed uno per i rossoblù di casa. Il Bologna, che con Donadoni non ha ancora perso in campionato, era passato in vantaggio per primo grazie ad una rete del giovane Masina, poi la formazione di Rudi Garcia aveva ribaltato il risultato con due trasformazioni dagli 11 metri, prima con Pjanic e poi con Dzeko. La rete del definitivo pareggio, sempre su rigore, è stata messa a segno dall’ex Mattia destro, che in seguito ha esultato in modo clamoroso, prendendosi anche l’ammonizione per essersi tolto la maglia. La Roma con questo pareggio ha perso la posizione in classifica a vantaggio del Napoli, mostrando di non riuscire a rimediare alle assenze in fase offensiva di Salah e Gervinho.

L'incontro Roma-Atalanta sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche la compagnia telefoniche Tim fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
a 9,90 Euro. Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diverse emittenti straniere quali hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il