BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Empoli > Empoli Lazio streaming

Empoli Lazio streaming live gratis diretta. Dove vedere e come. Siti web, link (AGGIORNAMENTO)

Reduce da un ottimo pareggio sul campo della Fiorentina, l’Empoli torna al Castellani per affrontare la Lazio. Per la formazione di Giampaolo l’occasione di proseguire nella serie positiva.




AGGIORNAMENTO: Empoli Lazio, ci saranno aggiustamenti in difesa per i biancocelesti di Stefano Pioli. Oltre che con la cronica assenza di De Vrij, occorre fare i conti con la squalifica di Gentiletti. Accanto a Mauricio dovrebbe quindi giocare Hoedt con il compito di tenere a bada gli attacchi di Maccarone, Livaja e Saponara. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere anche gratis in italiano lo abbiamo visto sotto.

E’ un Empoli convinto dei suoi mezzi quello che attende al Castellani la Lazio nella partita che sarà giocata domenica alle 18.00. La bella gara disputata al Franchi, seppur limitatamente al primo tempo, ha confortato Giampaolo, che ora vuole sfruttare l’appuntamento casalingo per ottenere il successo pieno. Di fronte si trova una Lazio che ha fatto registrare una mezza stecca domenica scorsa contro il Palermo, ma ha ripreso a correre nell’infrasettimanale di Europa League dove ha battuto il Dnipro, aggiudicandosi qualificazione e primo posto del girone. L’Empoli si presenta con 15 punti all’attivo in classifica, sette dei quali conquistati negli ultimi cinque turni. Dal canto suo la Lazio è scesa all’ottavo posto, dopo aver sfiorato alcune settimane fa la vetta e nelle ultime cinque giornate ha portato a casa solo 4 punti frutto di una vittoria e di un pareggio, contro le tre sconfitte.

La gara del Franchi e la bella resistenza davanti alla Fiorentina, hanno convinto Giampaolo a confermare all’inizio la formazione che è scesa in campo a Firenze, anche se Pucciarelli preme per riprendersi un posto nella linea d’attacco, facendo retrocedere in panchina Livaja o Maccarone. Nessun dubbio invece per quanto riguarda la posizione dietro le punte, con Saponara che in questo inizio di campionato ha confermato la sua crescita. Buchel uno dei due a segno domenica con un gran destro sa fuori area, sarà in mediana con Zielinski e Paredes. Linea difensiva davanti a Skorupski, con Laurini e Mario Rui sulle fasce e Laurini – Tonelli coppia centrale.

Per quanto riguarda la Lazio, Pioli dovrebbe cambiare diversi uomini rispetto alla formazione che ha disputato la gara contro il Dnipro in Europa League. Gentiletti è squalificato e quindi la coppia centrale davanti a Marchetti vedrà la presenza di Hoedt e del brasiliano Mauricio. Pioli ha anche avuto la notizia dell’assenza per tutta la stagione di De Vrij e quindi la Lazio dovrà tornare sul mercato a gennaio per sostituirlo. Conferma in attacco per Candreva, che domenica scorsa aveva messo a segno la rete del pareggio e giovedì si è distinto ancora una volta aprendo le marcature contro la formazione ucraina. Nuovo cambio della prima punta con Djordjevic che si riprende il posto lasciato in coppia a Matri, con panchina, invece, per Felipe Anderson e schieramento nella linea di centrocampo per Milinkovic-Savic.

Il match Empoli-Lazio sarà possibile seguirlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche la compagnia telefoniche Tim offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita Empoli-Lazio per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali Rtl, La2, Rsi e Orf che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il