BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Atalanta streaming

Roma Atalanta streaming gratis aspettando streaming Formula 1 Gran Premio Abu Dhabi diretta (AGGIORNAMENTO)

Roma e Atalanta si sfidano per la Serie A di calcio, mentre la Formula 1 chiude la stagione sul circuito di Abu Dhabi




AGGIORNAMENTO: Roma Atalanta, dal riscaldamento delle due squadre arrivano utili indicazioni in vista del fischio d'inizio. Nessun dubbio sulla presenza di Nainggolan e Pjanic a centrocampo, che vedrà ritorno di De Rossi. Nelle file dell'Atalanta ci sono Masiello e Kurtic che hanno quindi vinto il ballottaggio su Raimondi e Cigarini.

AGGIORNAMENTO: Roma Atalanta, non garantirà la rapidità di Iturbe e Gervinho, ma la presenza di Iturbe è comunque garanzia di dinamismo e pressing forsennato alla sua maniera. In aggiunta, il tecnico giallorosso gli chiede qualche buona accelerazione per mettere in difficoltà la retroguardia nerazzurra e innescare Dzeko.

E' tutto pronto all'Olimpico per la gara tra Roma e Atalanta, nel quadro della quattordicesima giornata della Serie A di calcio. Una gara cui i padroni di casa arrivano dopo la pesante sconfitta del Camp Nou, un 6-1 che ha nuovamente fatto traballare la panchina di Rudi Garcia.

Troppo brutta la Roma di Barcellona per essere vera. Dzeko e compagni hanno completamente sbagliato l'approccio alla gara e sono stati severamente puniti da un Barcellona in stato di grazia. Ora la Roma deve immediatamente risollevarsi, in una gara che l'Atalanta cercherà però di giocarsi ad armi pari.

La squadra di Reja arriva a sua volta dalla sconfitta casalinga con il Torino e vorrà cercare di rifarsi immediatamente. Il tecnico dovrà però fare i conti con l'emergenza sulla fascia sinistra, ove la mancanza di Dramè rischia di ripercuotersi in maniera pesante sull'assetto generale.

La gara vede naturalmente la Roma favorita, nonostante le assenze di Salah e Gervinho. Rientrerà però De Rossi, chiamato a dare maggiore copertura ad una difesa che in questa prima parte della stagione ha fatto acqua da tutte le parti.

La Formula 1 si avvia verso l'epilogo stagionale, che avrà luogo sul circuito di Abu Dhabi. Un gran premio che vedrà la Mercedes andare a caccia dell'ennesimo trionfo stagionale, con la Ferrari fieramente intenzionata a farsi valere, in modo da confermare i progressi mostrati nel corso dell'anno.

Le frecce d'argento hanno confermato anche in Brasile il loro momento di grazia. Dopo il mondiale conquistato da Lewis Hamilton, anche Rosberg ha messo in cassaforte il secondo posto nella classifica iridata. Un'annata trionfale, che proietta nel migliore dei modi la casa tedesca verso la prossima stagione.

Anche la Ferrari, però, può trarre motivi di fiducia da quanto visto nel corso dell'annata, a partire dalla vera e propria garanzia rappresentata da Sebastian Vettel. Il pilota tedesco ha saputo spesso andare oltre i limiti della vettura, confermandosi un vero asso. Un comportamento su cui si fondano le parole di fiducia pronunciate anche nei giorni passati dai vertici di Maranello. Ora per le rosse si tratta solo di chiudere nel migliore dei modi l'anno.

La partita e il Grand Premio saranno trasmesse in diretta su Sky che ha reso disponibile Sky Go per lo streaming con un'app, che permette di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare la visione del GP per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, svariati canali austriaci, svizzeri e tedeschi mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Dove vedere la Formula 1 in streaming live? Su quali siti web e link?. Scopri su quali siti web puoi seguire lo streaming live in modo completamente gratuito e legale. Tutti i metodi per vedere la Formula 1 fuori casa, in movimento anche in HD.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il