BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità quota 100, mini pensioni, riforma Tasi, Imu,bonus 80 euro forze dell'ordine,riforma Canone Rai: ultime sabato oggi

Verso la sanatoria Imu e Tasi per quelle amministrazioni comunali che hanno deliberato aliquote e detrazioni oltre la scadenza consentita.




Non solo previdenza, sono attese novità per le pensioni ma anche sul canone Rai e bonus di 80 euro per le forze dell'ordine. Le ultime notizie di oggi sabato 5 dicembre 2015 riferiscono di tanti fronti aperti.

Pensioni. Sono ancora da mettere in conto novità sulle pensioni alla luce delle ultime notizie che arrivano da Montecitorio. Sono migliaia i cambiamenti che sono stati cassati e tra quelli che in circolo ci sono anche le proposte di miglioramento dell'assetto previdenziale. Volendo rimanere nell'alveo del percorso dell'esecutivo, rispetto al contributivo donna ovvero l'accesso al trattamento previdenziale alle lavoratrici con 57 anni e 3 mesi di età e 35 anni di contributi se dipendenti o a 58 anni e 3 mesi se autonome, viene chiesta l'eliminazione dei tre mesei aggiuntivi di lavoro che dal prossimo anno andrebbero conteggiati per via dell'aumento delle speranze di vita.

Ecco poi i suggerimenti per allargare il campo di applicazione della la staffetta ibrida con cui i lavoratori privati possono scegliere il part time con il 65% dello stipendio e senza penalizzazioni sull'assegno previdenziale. L'opportunità è riservata a coloro a cui mancano 3 anni dal ritiro. E poi naturalmente ci sono i metodi di prova intorno a quota 100 come somma di età anagrafica e anni di contribuzione da raggiungere per poter accedere al trattamento previdenziale. L'obiettivo più interessante sarebbe fare passare una legge delega per impegnare l'esecutivo a prevedere modifiche sulle pensioni in tempi certi.

Riforma canone Rai. Sul canone Rai 2016 ella bolletta elettrica si continua a discutere in merito alla distribuzione del pagamento. Almeno per il prossimo anno, l'esecutivo vuole tutto e subito, ma adesso la discussione è aperta sulla rateizzazione in 10 tranche da 10 euro. Altro questione su cui è concentrata la politica è l'innalzamento della soglia di reddito entro la quale gli anziani over 75 sono esentati dal pagamento del canone. Non è prevista alcuna sanatoria per chi è in arretrato con il canone Rai ma si va verso l'applicazione di multe fino a 500 euro per chi non verserà il canone Rai.

Bonus 80 euro forze dell'ordine. Il bonus di 80 euro per le forze dell'ordine dovrebbe avere molti punti in comune con quelli destinato dalla primavera dello scorso anno a lavoratori dipendenti e assimilati. A beneficiarne sono i possessori di reddito complessivo non superiore a 24.000 euro. L'importo diminuisce fino ad azzerarsi al raggiungimento della soglia di 26.000 euro. Oltre alle soglie di reddito restano però ancora da chiarire i tempi di applicazione di questa misura così come l'esatta platea dei beneficiari.

Riforma Tasi-Imu. Intorno alla questione di Tasi e Imu 2016, il principale punto all'ordine del giorno è il caso di migliaia di comuni, tra cui i capoluoghi Napoli, Trieste, Mantova, Terni, Frosinone, Avellino, Verbania, Matera e Rieti, che hanno deliberato aliquote e detrazioni oltre la scadenza consentita. I contribuenti di quelle amministrazioni comunali si troveranno così costretti a pagare un conguaglio, una sorta di mini Tasi, se la sanatoria dovesse essere approvata.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il