BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Carpi > Carpi Milan streaming

Carpi Milan streaming live gratis Dove vedere (AGGIORNAMENTO)

Domenica 6 Dicembre 2015 Carpi e Milan si affronteranno per la prima volta nella loro storia. La partita inizierà alle 20:45 e sarà valevole per la 15ª giornata di campionato di calcio di serie A.




AGGIORNAMENTO: Carpi Milan, in attesa della comunicazione delle formazioni ufficiali delle due squadre, non si prevedono molti cambi tra i rossoneri, avendo trovato stabilità e sicurezza. Mihajlovic dovrebbe quindi continuare a rinunciare al 4-3-3 per dare spazio al più solido 4-4-2. Davanti sono confermati Niang e Bacca.

AGGIORNAMENTO: Carpi Milan, difesa a quattro per i rossoneri che davanti al sempre più confermato Donnarumma ci saranno i due centrali Alex e Romagnoli. L'impressione è che con il 4-4-2, l'intero reparto sia più al sicuro. Sulle corsie esterno agiranno Abate e destra e De Sciglio a sinistra, chiamato a sostituire Antonelli.

Entrambe le squadre si presenteranno allo Stadio Alberto Braglia di Modena reduci da una bella vittoria in campionato. Il neopromosso Carpi allenato da Fabrizio Castori nell'ultima giornata ha conquistato la sua prima vittoria in trasferta in cui ha sconfitto il Genoa di Gasperini per 2-1. Il Milan allenato da Sinisa Mihajlovic domenica scorsa a San Siro ha ottenuto un'autorevole vittoria per 4-1 contro la Sampdoria nel corso della quale si è messo in mostra il francese Niang che ha messo a segno 2 gol e servito 1 assist. Dopo le prime 14 giornate di campionato le due squadre sono separate da 14 punti. I rossoneri si trovato attualmente al 6° posto in classifica a quota 23 punti, mentre il Carpi (che ha la peggior difesa della serie A) è in piena zona retrocessione con appena 9 punti al suo attivo.

Quella tra Carpi e Milan sarà una partita particolare per due ex rossoneri che attualmente militano nelle fila del Carpi, Christian Zaccardo e Marco Borriello, che domenica sera saranno entrambi titolari contro la loro ex squadra. Fabrizio Castori opterà ancora per il modulo 4-4-1-1 affidandosi in attacco proprio all'ex attaccante del Milan che sarà supportato dal brasiliano Ryder Matos. Tra i pali della porta biancorossa si posizionerà Belec, mentre in difesa i centrali saranno Romagnoli e Gagliolo, con Zaccardo terzino destro e Letizia terzino sinistro. A centrocampo le maglie da titolari saranno affidate a Cofie e Lollo in mediana, mentre Pasciuti e Martinho saranno i due esterni. Sinisa Mihajlovic sembra aver trovato nel modulo 4-4-2 l'assetto ideale per il suo Milan che cercherà la vittoria per andare a caccia della zona Europa League. Il portiere titolare rossonero sarà sempre Donnarumma che partita dopo partita sta dimostrando di valere la maglia n°1 del Milan nonostante la giovane età. Davanti a lui ci saranno Alex e Romagnoli nel ruolo di difensori centrali, con gli azzurri Abate e Antonelli come terzini. Dopo la bella prestazione contro la Samp saranno confermati come esterni di centrocampo Bonaventura ed Alessio Cerci. A completare il centrocampo rossonero ci saranno il capitano Riccardo Montolivo e Kucka. In attacco il francese Niang sarà ancora una volta titolare al fianco di Carlos Bacca.

I favori del pronostico sono tutti per il Milan che dovrà cercare di sfruttare partite come quella contro il Carpi per tornare nei piani alti della classifica. La squadra di Castori, nonostante la forza ed il blasone dell'avversario, è obbligata a vincere per cercare di uscire dalla zona retrocessione.

Carpi-Milan si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android
a 9,90 Euro. In aggiunta alle possibilità sopra indicate, svariati canali stranieri che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il