BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Belenenses streaming live gratis diretta link, siti web migliori. Dove vedere (AGGIORNAMENTO)

Il girone I di Europa League si chiude al Franchi con Fiorentina - Belenenses, match nel quale la formazione viola parte da favorita. Per Paulo Sousa un ampio turnover nell’undici di partenza.




AGGIORNAMENTO: Fiorentina Belenenses, in questi minuti di attesa prima della fase di rifinitura, restano da scoprire gli attaccanti scelti da Paulo Sousa per avere la meglio contro i portoghesi. In questo momento sembrano favoriti Rossi e Babacar. Non viene esclusa la presenza di Borja Valero, anche perché la qualificazione non è stata ancora raggiunta.

AGGIORNAMENTO: Fiorentina Belenenses, obiettivo tre punti. In conferenza stampa Paulo Sousa è stato categorico spiegando di non ammettere distrazioni per evitare una figuraccia. L'obiettivo minimo è la qualificazione ai sedicesimi di finale nonostante le difficoltà avute all'inizio del girone. Si dovrebbe vedere Babacar. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, lo abbiamo visto in questa news.

Giovedì sera ore 21,05 Stadio Franchi. Fiorentina - Belenenses è l’ultimo impegno per i viola nel girone di Europa League. La classifica alla vigilia parla chiaro con il Basilea che è matematicamente primo e la formazione di Paulo Sousa a cui basta un punto per ottenere la seconda piazza. I portoghesi infatti sono a due punti di distanza e per loro resta solo la speranza della matematica, Alla loro vittoria si dovrebbe infatti accoppiare una sconfitta od un pareggio del Lech Poznan, oppure vincere con 3 reti scarto in più dei polacchi. I portoghesi di Sa Pinto, che in campionato si trovano al 13esimo posto, ed arrivano da una sconfitta casalinga contro il Setubal sono quindi quasi eliminati. La Fiorentina domenica scorsa ha vinto 3 – 0 in campionato e già nella gara di andata si impose per 4 – 0 al termine di una partita dominata.

Dopo gli allenamenti di questi giorni Paulo Sousa ha scelto gli undici che andranno in campo dal primo minuto; Mati Fernandez e Kalinic, che avevano accusato dei piccoli problemi, sono completamente recuperati, ma difficilmente il centravanti croato sarà in campo, lasciando il posto a Babacar, anche in vista della partita di domenica a Torino, dove la formazione gigliata si troverà di fronte una Juventus delusa dal mancato primo posto nel girone di Champions. Mati Fernandez sarà invece uno dei due protagonisti alle spalle di Babacar, insieme a Pepito Rossi, che avrà così la possibilità di proseguire nel suo reinserimento giocando una partita intera. In difesa ci sarà Tomovic al posto di Roncaglia, fermo per squalifica, mentre sono confermati sia Gonzalo Rodriguez che Astori, anche per mancanza di vere alternative. Nella linea di centrocampo Gilberto e Pasqual saranno i due laterali, mentre al centro Mario Suarez sarà affiancato da uno tra Vecino e Badelj, con la possibile alternativa dell’utilizzo di Verdù alle spalle della punta e spostamento di Mati Fernandez.

Per quanto riguarda il Belenenses, Sa Pinto disporrà i suoi uomini con il 4-3-3 mettendo Carlos Martin e Ruben Pinto tra i tre di centrocampo per cercare di prendere il controllo della zona dove nasce il gioco. Nella linea arretrata Brandao, che ha giocato anche in Italia, Tonel, Filipe Ferreira e Amorin. Il tridente d’attacco composto da Leal, Sturgeon e Kuca.

La partita FiorentinaBelenenses verrà trasmessa in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
Il match sarà possibile seguirlo in diretta tv su Sky che mette a disposizione Sky Go ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che offre la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
C'è anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita FiorentinaBelenenses, sia tutti gli altri incontri. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
Oltre a queste opzioni, svariate tv straniere come La2, RSI, RTL e ORF hanno acquistato i diritti tv dell'Europa League e quindi trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il