BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fiorentina Belenenses gratis dopo streaming scorsa diretta (AGGIORNAMENTO)

In Europa League è il momento dell’ultimo turno dei gironi eliminatori, con Fiorentina – Belenenses visibile gratuitamente in diretta streaming. La formazione viola in precedenza ha battuto l’Udinese per 3 – 0.




AGGIORNAMENTO: Fiorentina Belenenses, in attesa della comunicazione delle formazioni ufficiali, si prospettano tanti cambi di formazione tra i viola, anche perché domenica c'è la Juventus. Il folto centrocampo dovrebbe essere composto a Mati Fernandez, Suarez e Borja Valero nel mezzo, Gilberto e Pasqual sulle fasce.

AGGIORNAMENTO: Fiorentina Belenenses, ecco Milan Badelj pronto a scendere in campo e a fare la differenza. Come spiegato nel corso della conferenza stampa prima della gara, ha spiegato che interessa solo vincere e farlo davanti ai nostri tifosi. Le motivazioni sono elevate anche perché in casa non hanno avuto molta fortuna in Europa League.

Ultimo appuntamento per Paulo Sousa ed i suoi uomini giovedì sera in Europa League. L’avversario della Fiorentina è il Belenenses, formazione portoghese, battuta dai viola all’andata con un perentorio 4 – 0 ed attualmente a 5 punti in classifica, contro i 7 della Fiorentina. La situazione in testa al girone è già delineata, con il Basilea qualificato e primo anche in caso di sconfitta in Polonia contro il Lech Poznan. Alla Fiorentina, invece, manca ancora un punto, che i viola contano di conquistare davanti al proprio pubblico, non accontentandosi però del pareggio, ma andando alla caccia del bottino pieno.

Il momento dei viola è buono, con il secondo posto in serie A alle spalle solo dell’Inter, e la qualificazione ai sedicesimi di Europa League confermerebbe la crescita del gruppo. Certamente la rosa è abbastanza ristretta per il proseguo della stagione, compresa anche la Coppa Italia, nella quel la squadra di Paulo Sousa entrerà dal prossimo turno, e pertanto sono alle viste acquisti di rinforzi nel mercato di gennaio. Intanto c’è da pensare a questa gara di Europa League, ed alla successiva partita di domenica in casa della Juventus. Il turnover abituale di Sousa in Europa continua anche in questa occasione con un turno di riposo per giocatori importanti come Kalinic, Bernardeschi, Borja Valero e Vecino. Non sarà della partita nemmeno Roncaglia, squalificato per il brutto fallo di Basilea per il quale era stato anche espulso.

Nel turno di domenica scorsa vittoria viola per 3 – 0 sull’Udinese, con prima rete di Badelj con deviazione di Kalinic che spiazza Karnesis, seconda di Ilicic su rigore, causato da un atterramento in area di Kalinic, e terza di testa di Gonzalo Rodriguez su calcio d’angolo. L’Udinese ci ha provato ed ha colto anche un palo nel primo tempo, oltre a sbagliare una buona occasione nella ripresa con il subentrato Di Natale, ma la Fiorentina ha meritato il successo e con esso i tre punti che l’hanno riportata al secondo posto dietro ai nerazzurri e davanti a Napoli e Roma. I viola non hanno brillato come in altre occasioni, ma nel complesso Paulo Sousa può essere contento della prestazione dei suoi. L’Udinese arrivava da una serie di risultati positivi e Colantuano aveva messo in campo la sua squadra con uno schieramento che puntava al successo. L’atteggiamento dimostrato è stato senza dubbio positivo, ed è sicuramente un buon segnale anche per i prossimi turni, per un campionato che vada oltre la mera salvezza.

L' incontro verrà trasmesso in diretta streaming gratis con la telecrona live anche in italiano.
La partita sarà possibile seguirla in diretta tv su Sky che mette a disposizione Sky Go ai propri clienti dando la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite app, che permette di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita FiorentinaBelenenses, sia tutti gli altri incontri. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, alcune emittenti straniere come RSI, RTL, ORF e La2 hanno ottenuto i diritti per l'Europa League e perciò permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il