BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa e concorso scuola: nuove indicazioni Miur e Governo. Si rischiano problemi e diversi errori

Si allungano i tempi per la pubblicazione del bando per il nuovo concorso scuola 2016. I sindacati vogliono vederci chiaro.




La solita corsa contro il tempo anche per la pubblicazione del bando per il nuovo concorso scuola 2016. Da una parte ci sono alcuni passaggi tecnici in attesa di definizione, dall'altra c'è il problema della tutela dei diritti acquisti degli aspiranti insegnanti di ruolo in possesso di titoli di studio, rispetto a cui le organizzazioni sindacali hanno chiesto di incontrare l'esecutivo. In merito ai tempi, il Ministero dell'Istruzione ha chiesto un mese di tolleranza rispetto all'iniziale scadenza del primo dicembre. Tutti i dettagli sul bando, anzi sui tre bandi (uno per la scuola dell'infanzia e primaria, uno per la scuola secondaria di primo e secondo grado, uno per il sostegno), dovrebbero essere noti entro il 31 di questo mese.

I posti messi sono a concorso sono 6.800 posti nella scuola dell'infanzia, 15.900 posti nella primaria, 13.800 posti nella scuola secondaria di primo grado, 16.300 posti nella scuola secondaria di secondo grado, 10.900 posti per il sostegno. Potranno partecipare solo gli insegnanti abilitati e quelli di scuola primaria e non per quelli della scuola secondaria di primo e secondo grado dovranno affrontare anche una prova preselettiva oltre agli scritti e agli orali che coinvolgeranno tutti i candidati.

A proposito del nuovo concorso scuola si segnalano le dichiarazioni rilasciate al Fatto Quotidiano dalla deputata del Partito democratico Maria Grazia Rocchi, relatrice del provvedimento, secondo cui si tratta di un lavoro molto complesso che avrebbero voluto affrontare con più calma, per impostare le nuove classi su una metodologia pedagogica moderna. Tuttavia, "ci rendiamo conto che c'è una contingenza, quella del concorso, che ha condizionato tempi e modi di lavoro. Dovevamo innanzitutto tutelare le abilitazioni esistenti e i diritti acquisiti, non era facile. In ogni caso ci sono ancora diverse migliorie da fare: il governo ha promesso di recepire tutte le condizioni indicate".

Sono comunque 11 le nuove classi di concorso attese per il prossimo anno scolastico: A-23 Lingua italiana per discenti di lingua straniera; A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda; A-36 Scienze e tecnologia della logistica; A-53 Storia della musica; A-5 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado tl; A-57 Tecnica della danza classica; A-58 Tecnica della danza contemporanea; A-59 Tecniche di accompagnamento alla danza; A-63 Tecnologie musicali; A-64 Teoria, analisi e composizione; A-65 Teoria e tecnica della comunicazione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il