BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Udinese > Udinese Inter streaming

Udinese Inter streaming gratis live diretta link, siti web. Dove vedere

Sabato 12 Dicembre 2015 alle ore 20:45 allo Stadio Friuli di Udine si giocherà il 16° turno del campionato di calcio di serie A che vedrà di fronte i padroni di casa dell'Udinese ed i nerazzurri dell'Inter.




AGGIORNAMENTO: Udinese Inter, siamo nei minuti che precedono il riscaldamento delle due squadre. Non sono ancora disponibili le formazioni ufficiali per cui confermiamo l'incertezza in merito alla presenza di Kondogbia a centrocampo. In attacco sembra confermata la presenza dell'argentino Icardi. A destra torna Nagatomo.

AGGIORNAMENTO: Udinese Inter, Roberto Mancini potrebbe scegliere il 3-5-2 per cercare tre preziosi punti al Friuli. Il motivo? Anche i bianconeri dovrebbero adottare lo stesso schieramento e, come è noto, il tecnico nerazzurro adatta il modulo agli avversari. Tra i padroni di casa dentro Bruno Fernandes se Badu non recupera.

Dopo le prime 15 giornate di campionato la squadra allenata da Roberto Mancini guida la classifica con 33 punti all'attivo, mentre i nerazzurri di Stefano Colantuono si trovano attualmente al 13° posto con 18 punti. L'Inter ha vinto 4 delle ultime 5 partite ritrovando la testa della classifica nell'ultima giornata grazie alle vittoria di misura (1-0 il finale) ottenuta a San Siro contro un caparbio Genoa. L'Udinese è reduce invece da una brutta sconfitta per 3-0 rimediata al Franchi contro la Fiorentina, ma la squadra di Colantuono dopo la brutta parte sta attraversando comunque un momento positivo ed ha ottenuto anche il passaggio del turno in Coppa Italia. La forza dei nerazzurri è senza dubbio il reparto difensivo, il migliore della serie A, che ha concesso appena 9 gol agli avversari in 15 partite, ma la squadra di Mancini sta facendo troppa fatica in attacco (18 gol segnati) nonostante il talento di giocatori come Icardi, Jovetic e Ljajic. La sterilità offensiva è un problema anche a Udinese visto che gli uomini di Colantuono hanno segnato appena 14 gol fino ad oggi.

L'Udinese dovrà fare a meno di alcuni giocatori per la sfida alla capolista visto che mancheranno Felipe e Danilo (squalificati) oltre agli infortunati Zapata, Kone, Heutaux e Merkel. Colantuono resterà fedele al modulo 3-5-2 puntando in attacco sul duo composto da Di Natale e Thereau. Per il resto, il portiere sarà Karnezis, Wague, Domizzi e Piris si accomoderanno al centro della difesa. A centrocampo la regia passerà dai piedi di Lodi che sarà affiancato da Badu ed Iturra, mentre Widmer e Edenilson saranno i due esterni di centrocampo. Avrà sicuramente più scelta Roberto Mancini, che dovrà rinunciare allo squalificato D'ambrosio ed agli infortunati Santon e Vidic. L'allenatore nerazzurro potrebbe decidere di lasciar fuori Icardi nel 4-2-3-1 con cui scenderà in campo al Friuli, schierando in attacco Biaiany, Ljajic e Perisic alle spalle di Jovetic. Per il resto formazione tipo con Handanovic in porta, Murillo e Miranda al centro della difesa, Nagatomo e Telles nel ruolo di terzini e la coppia formata da Brozovic e Medel in mezzo al campo.

Lo scorso anno al Friuli si imposero i nerazzurri per 2-1 con gol di Icardi, Di Natale e Podolski. Negli ultimi anni l'Udinese ha avuto poca fortuna contro l'Inter, riuscendo a vincere appena 2 delle ultime 12 partite casalinghe.

La partita tra Udinese-Inter sarà trasmessa in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche Tim danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Udinese-Inter anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diverse emittenti straniere quali hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il