BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Milan > Milan Verona streaming

Milan Verona streaming live gratis diretta link, canali tv, siti web per vedere

Serie A 2015-2016, domenica alle 15 riflettori su Milan-Verona. Rossoneri per dimenticare lo scialbo 0-0 contro il Carpi, Verona disperatamente a caccia di uno scatto d'orgoglio




AGGIORNAMENTO: Milan Verona, in questa fase del riscaldamento, le attenzioni di Sinisa Mihajlovic sono concentrate sul centrocampo. Ci sono infatti due novità nella formazione che manderà in campo dal primo minuto: De Jong e Niang al posto di Kucka e Cerci. A sinistra Bonaventura, tra i più applauditi dalla tifoseria rossonera.

AGGIORNAMENTO: Milan Verona, non cambia lo schieramento tattico dei rossoneri con un 4-4-2 che lascia poco spazio alla fantasia. Davanti potrebbero però essere piazzati sin dal fischio d'inizio Bacca e Luiz Adriano con Niang spostato sulla corsia esterna. Per Sinisa Mihajlovic è indispensabile tornare subito alla vittoria. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere, su quali siti web e link migliori anche gratis in italiano lo abbiamo visto nell'articolo.

A far scattare un certo allarme in casa Milan, forse ancora più della sconfitta in trasferta per 1-0 contro la Juventus, potrebbero essere stati i due recenti pareggi per 0-0 a un mese di distanza l'uno dall'altro, a inizio novembre contro l'Atalanta e a inizi di questo mese contro il Carpi. Sinisa Mihajlovic tira comunque dritto per la sua strada, e anche nell'imminente match contro il Verona ultimo in classifica quasi certamente continuerà con il 4-4-2 di recente implementazione, con ancora qualche incertezza nella formazione iniziale. In difesa lo staff rossonero monitorerà fino all'ultimo le condizioni di Mattia De Sciglio. Il laterale azzurro potrebbe riuscire a smaltire il fastidio alla caviglia, ma resta comunque in rampa di lancio anche il giovane e promettente Davide Calabria. A centrocampo torna finalmente arruolabile anche il 'Pitbull' De Jong, ma difficilmente partirà titolare. In mezzo sono favoriti ancora una volta Kucka e il direttore d'orchestra Montolivo. Anche sulle fasce c'è qualche incertezza: se Bonaventura può essere praticamente certo di un posto da titolare, altrettanto non si può dire di Alessio Cerci, apparso più in ombra e 'minacciato' dalla possibilità che l'allenatore arretri Niang come esterno destro. In questo caso si ricomporrebbe in attacco la coppia Bacca-Luiz Adriano, quella che doveva essere la coppia titolare del Milan di quest'anno.

Umore a dir poco nero in casa Verona, ultimo in classifica a 4 punti già dalla sola penultima, e ancora totalmente a secco di vittorie in queste prime 15 giornate (6 pareggi e 9 sconfitte). Per il neo-allenatore Del Neri già un test importante, contro un Milan ansioso di trovare continuità e con una rosa piuttosto superiore. Come non bastasse, il mister dovrà anche fare a meno di uomini piuttosto importanti come Juanito Gomez, Pazzini e Souprayen per infortunio, con Hallfredsson e il portiere titolare Rafael inoltre assenti per squalifica. Inevitabile quindi affidarsi al totem Luca Toni, nella speranza che abbia totalmente smaltito il recente infortunio e possa ritrovare la sua vena di goleador. Al suo fianco favoriti Siligardi e Ionita, ma è pronta anche l'alternativa Jankovic. In mediana dovrebbe essere Leandro Greco a ritrovare un posto da titolare, mentre in difesa potrebbe ritornare anche il veterano Rafa Marquez. Milan favorito, ma attenzione alla sua discontinuità di rendimento.

Milan-Verona si potrà vedere in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
Il match Milan-Verona sarà possibile vederlo in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche l' operatore telefonico Tim offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune tv straniere permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il