BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ricette di Natale 2015: primi piatti, secondi, dolci e antipasti natalizi. Idee originali, tradizionali men¨ per ogni esigenza

Mancano solo dieci giorni ormai dal Natale 2015 e si inizia a pensare cosa portare in tavola: idee e consigli per pranzi gustosi




Mancano solo dieci giorni ormai dal Natale 2015 e si inizia a pensare cosa portare in tavola la sera della vigilia, 24 dicembre, e il giorno del gran pranzo natalizio del 25 dicembre. Sono sempre tantissime le ricette disponibili per aperitivi, antipasti, primi, secondo e dolci, tante anche a seconda della regione italiana in cui si organizza il pranzo. Ogni regione propone, infatti, ricette tipiche e tradizionali. Per chi non avesse particolari idee o fosse a alla ricerca di consigli e ricette nuove, è possibile consultare siti web dedicati come www.salepepe.it; www.leitv.it, http://www.buttalapasta.it/s/ricette-di-natale/, http://www.giallozafferano.it/ricette-cat/Feste-e-ricorrenze/Natale/, http://www.galbani.it/ricette/natale/index.html, www.amando.it, http://www.ricettedellanonna.net/ricette-di-natale-facili-e-sfiziose/.

I classici menù possono essere a base di pesce o carne, anche se si sa che il grande protagonista delle tavole natalizie è il pesce ma considerando che c’è anche chi il pesce non lo mangia, vi sono valide alternative da preparare. Per gli antipasti si potrebbe pensare di preparare classiche tartine, di ogni gusto, a partire da quelle burro e salmone, per arrivare a torte salate, pan briosche farciti, pizze rustiche, portate di salumi e formaggi.

Per i primi, per chi ama il pesce, si potrebbero preparare linguine con l'astice, paccheri pomodorini e vongole, pasta con gli scampi o anche lasagne ai frutti di mare. Lasagne che si possono essere proporre anche classiche con ragù, al pesto, ai carciofi, alle verdure, insieme a timballi di pasta e melanzane o di verdure. Per quanto riguarda i secondi, se per i menù di carne i preferiti sono filetti variamente cucinati, arrosti con patate o roast beef, per i menù di pesce si potrebbero preparare filetti di pesce spada alla griglia con prezzemolo e limone, spigole al sale, frittura mista, seppie ripiene o gamberi alla griglia.

Per i dolci, invece, insieme panettoni e pandori, per cui si possono preparare creme di farcitura, da quella pasticcera a quella chantilly a quella al cioccolato, consigliamo anche cheesecake, preferibilmente ai frutti di bosco, o classiche torte margherita, anche in questo caso da farcire con creme e zucchero a velo. Tra le idee consigliate, il tronchetto di Natale tiramisù, con un morbido biscotto bagnato con il caffè e una crema leggera al mascarpone, il tutto ricoperto da un velo di cacao amaro.

Semplice il procedimento: per preparare i biscuit bisogna montare con le fruste elettriche i tuorli con 50gr di zucchero semolato fino ad ottenere un composto leggero e spumoso. In un’altra ciotola, montare gli albumi a neve con i 50gr di zucchero rimanenti. Bisogna poi incorporare con una spatola e delicatamente una parte degli albumi montati al primo composto, aggiungere la farina e gli albumi rimanenti e mescolare finché tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.

Poi bisogna versare il composto su una teglia ricoperta di carta forno (33x23cm), lasciar cuocere per 8-10 minuti a 170°C, mettere il biscuit su un canovaccio pulito (o un tappeto in silicone) e arrotolatelo su sé stesso, quindi lasciarlo raffreddare. Si passa poi alla preparazione della crema al mascarpone: si monta la panna e si conserva in frigo. In un pentolino, si porta a bollore l’acqua e lo zucchero fino a 115°C. A fuoco spento, bisogna aggiungere la gelatina strizzata, mescolare e in una ciotola versare lo sciroppo caldo sui tuorli, montando il tutto con le fruste elettriche alla massima velocità, finché la crema non si sarà raffreddata. Si aggiunge poi il mascarpone, si mescola con una frusta, si aggiunge infine la panna montata, incorporandola delicatamente con una spatola.

Basta quindi riprendere il biscuit, srotolarlo, farcirlo con la crema al mascarpone e quindi decoralo a piacere. Senza dimenticare i diversi tipi di biscotti e dolcetti tipici del Natale pronti ad essere sfornati in ogni casa, dalle cartellate, che possono al miele o al vin cotto, ai classici dolci fatti con pasta di mandorla, a quelli con le nocciole e il cioccolato.

. Mancano pochi giorni per il Natale 2016. Abbiamo raccolto le migliori ricette per Natale sia per la vigilia che per il pranzo. E poi decine di frasi di auguri di Natale originali, divertenti, religiose, corte e lunghe e poetiche, anche in inglese da inviare via sms, facebook e whatsapp.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il