Prestiti personali con garanzia o senza busta paga Dicembre 2016: migliori nuove offerte Findomestic, Agos, Compass, Bnl

Si amplia il ventaglio di offerte di prestiti personali che ancora oggi continuano ad essere particolarmente richiesti dagli italiani: quale proposta scegliere

Prestiti personali con garanzia o senza


Si amplia il ventaglio di offerte di prestiti personali che ancora oggi continuano ad essere particolarmente richiesti dagli italiani, tendenza iniziata con l’avvento della crisi economica e che ha iniziato a spingere sempre più persone a richiedere prestiti finalizzati soprattutto ad avere maggiore liquidità per sostenere  le spese quotidiane e mensili per cui spesso non basta più il solo stipendio. Tra le principali offerte di prestito personale in questo mese di dicembre, prendendo il caso della richiesta di un prestito di 30mila euro, spicca la proposta di Fiditalia che per 48 mesi prevede il pagamento di una rata mensile da 739,45 euro con un tan fisso dell'8,50%, un taeg dell'8,89%; seguita da quella online di Rataweb, che prevede una rata mensile di 740,87 euro con un tasso fisso dell'8,60%e un taeg dell'8,99%.

Prestiti personali Dicembre 2016

Ottime anche le soluzioni di prestiti proposti da Agos online: sono diverse le tipologie di prestiti che si possono richiedere, diverse le condizioni in base all’importo che si richiede ma semplici e veloci da ottenere. Anche Bnl offre ottime soluzioni di prestiti personali per durate da 36 a 120 mesi e importi da  5.000 a 100.000 euro. Il particolare, Bnl In Novo il Prestito offre un tasso fisso vantaggioso, un'istruttoria con pochi documenti, una rata sostenibile calcolata sulla base delle effettive capacità di rimborso.

Prestiti senza busta paga offerte Dicembre 2016

Passando ai prestiti senza busta paga, che permettono di chiedere finanziamenti anche a lavoratori atipici, disoccupati e studenti che possono offrire una garanzia alternativa alla busta paga, l’offerta che resta la migliore anche per questo mese di dicembre è la Special Cash Postepay di Poste Italiane, prestito che può essere richiesto da tutti i titolari di carta Postepay, che prevede la richiesta di una somma compresa tra 750 e 1.500 euro direttamente sulla carta, la restituzione in 15, 20 e 24 mesi e con tassi sono vantaggiosi.

Il prestito senza busta paga SpecialCash può essere chiesto in qualsiasi sportello delle Poste Italiane, sia dai cittadini italiani che stranieri, purchè abbiano un permesso di soggiorno valido, passaporto e un certificato di reddito e per ottenerlo bisogna avere un’età compresa fra i 18 e i 70 anni, è necessario avere una Postepay sulla quale verrà accreditato il vostro prestito; e presentare carta d'Identità; tessera sanitaria. Altre buone proposte possono, in base alle proprie esigenze, possono essere consultate su Compass Facile.it o tra i prodotti Findomestic.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il