Roma Genoa streaming gratis live. Vedere su migliori siti web, link

Serie A 2015-2016, domenica alle 15 attenzione a Roma-Genoa. Garcia apertamente sotto esame dopo la clamorosa eliminazione in coppa Italia, Genoa falcidiato da infortuni e squalifiche

Roma Genoa streaming gratis live. Vedere


AGGIORNAMENTO: Roma Genoa, solito atteggiamento concentrato per Daniele De Rossi. Il capitano giallorosso è chiamato al riscatto dopo la sequenza di risultati negativi tra campionato e coppia. Dall'altra parte del campo, esercizi di rifinitura per il tridente d'attacco scelto da Giampiero Gasperini: Pandev, Gakpè e Ntcham.

AGGIORNAMENTO: Roma Genoa, piuttosto nei guai la squadra rossoblu che arriva allo stadio Olimpico. Non ci sono solo i risultati negativi, Coppa Italia compresa, a turbare l'ambiente genoano. La stretta attualità fa rima con le squalifiche di Pavoletti e Perotti e con l'infortunio di Burdisso, costretto a saltare la trasferta.

Ormai sono ben più che voci di corridoio o sussurri: Rudi Garcia ha una fiducia 'a tempo'. Se la squadra non darà chiari segni di riscatto, l'esonero dell'allenatore francese arrivato in giallorosso nel 2013 è un'ipotesi estremamente concreta. Intanto la squadra è in ritiro per cercare di ricompattarsi soprattutto dal punto di vista psicologico. Gli infortuni di Totti, Torosidis e del lungodegente Strootman non bastano infatti per niente a spiegare la crisi che sembra aver inghiottito la Roma, e Garcia per primo è a caccia di risposte positive dai suoi giocatori: contro il Genoa non si potrà più sbagliare. Il mister dovrebbe recuperare il suo pupillo Gervinho, ma dopo i due infortuni a breve distanza è difficile ipotizzare un suo impiego dall'inizio. I favoriti rimangono Salah e Iago Falque, accanto a un Edin Dzeko additato come uno dei principali colpevoli della crisi di risultati (e i numeri sono in effetti contro di lui: 3 goal in campionato, di cui 2 su rigore. Troppo poco). A centrocampo ci si affiderà ai tre titolarissimi Nainggolan, De Rossi e Pjanic, mentre in difesa l'incostante Rudiger stavolta è insidiato da Castan, con Manolas che invece può essere sicuro della sua maglia da titolare. Sulle fasce pronti nuovamente Florenzi e Digne, anche per via della mancanza di alternative di spessore.

In casa genoana le cose non vanno comunque molto meglio. La vittoria manca dal 22 novembre (2-1 contro il Sassuolo), ma soprattutto i giocatori appaiono nervosi e poco lucidi, come testimoniano i recenti episodi che hanno portato alle squalifiche a breve distanza di Pavoletti e Perotti. Entrambi non potranno essere schierati contro la Roma, e per mister Gasperini è un colpo molto duro. Nel trio d'attacco si rivedrà Goran Pandev, con la possibilità di una maglia da titolare anche per Ntcham. Qualche problema in meno invece a centrocampo, nonostante la perdurante assenza di Dzemaili. Dovesse essere confermata la linea a 4, sarebbero quasi certamente Rincon e Laxalt ad agire sulle fasce (ma spunta anche l'ipotesi Cissokho), con Tino Costa e il greco ex Roma Tachtsidis favoriti in mediana. La difesa sarà invece orfana del suo leader Burdisso. Dovrebbe toccare a Izzo, Ansaldi e De Maio non farlo rimpiangere. Giallorossi favoriti, ma in un clima così incandescente ogni pronostico potrebbe davvero essere ribaltato.

Roma-Genoa si potrà vedere in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
Il match Roma-Genoa sarà trasmesso in diretta sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche l' operatore Tim permettoe di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro per tutta la stagione.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Roma-Genoa con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, alcune tv straniere mandano live lo streaming sui propri siti web.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il