BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Atalanta > Atalanta Napoli streaming

Atalanta Napoli streaming gratis live diretta. Dove vedere ore 15 oggi pomeriggio (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, appuntamento domenica alle 15 con Atalanta-Napoli. Bergamaschi per sognare la zona Europa, Napoli per non perdere ulteriore terreno




AGGIORNAMENTO: Atalanta Napoli, terminata la fase del riscaldamento, le due squadre sono negli spogliatoi per ascoltare le ultime indicazioni tattiche dei rispettivi allenatori e prepararsi a questo diciassettesimo turno di campionato. Higuain è tra i più applauditi dalla tifoseria partenopea che è giunta a Bergamo.

AGGIORNAMENTO: Atalanta Napoli, le certezze passano anche dalla difesa e così anche in questa trasferta, in campo ci saranno Koulibaly e Albiol. Il primo appare sempre più solido, fa a sportellate con gli attaccanti avversari e sbroglia matasse delicate. Lo spagnolo rappresenta il partner ideale e una maglia da titolare sarà anche per lui.

Non è ancora un 'dentro o fuori', ovviamente, ma riuscire a ottenere i 3 punti sarà comunque molto importante. Per questo il Napoli non può più permettersi passi falsi in campionato, se vuole continuare a lottare per lo scudetto o almeno per la zona Champions League. Domenica i partenopei sbarcheranno a Bergamo trovandosi di fronte una squadra abbastanza in salute, nonostante il recente stop per 1-0 contro il Chievo Verona. Archiviata la vittoria per 3-0 in Coppa Italia contro il Verona con numerose seconde linee, mister Sarri è pronto a riproporre contro l'Atalanta i suoi 11 titolarissimi. Nel 4-3-3 in porta tornerà anche stavolta Pepe Reina, aiutato in difesa dall'inossidabile coppia Koulibaly-Albiol con Hysaj e Ghoulam sulle fasce. A centrocampo i tre 'gladiatori' Allan-Jorginho-Hamsik, terzetto perfettamente complementare capace di unire qualità e quantità in entrambe le fasi di gioco. Anche il trio d'attacco dovrebbe essere confermato, con una maglia da titolare pronta per Higuaìn, Callejon e Lorenzo Insigne, ma attenzione al rampante Dries Mertens, apparso in grande stato di forma sia in Coppa Italia sia in Europa League, e che potrebbe cominciare a reclamare più spazio anche in campionato.

L'Atalanta non dovrebbe vedere le proprie certezze sgretolarsi dopo l'inattesa sconfitta per 1-0 ad opera del Chievo. La squadra è infatti in buono stato di forma e occupa una posizione di classifica ben al di sopra delle aspettative. Unico neo: la sconfitta in Coppa Italia per 3-1 contro l'Udinese, che ha sancito l'eliminazione dei nerazzurri di Bergamo. Contro il Napoli mister Reja avrà l'infermeria quasi vuota, con il solo Pinilla come assenza di rilievo. Denis è comunque pronto a fare la sua parte come centravanti, supportato dai soliti Gomez e Maxi Moralez. I maggiori dubbi sono legati alla composizione del reparto difensivo. La squalifica di Cherubin apre a una chance da titolare per uno fra Toloi e Stendardo, mentre sulle fasce le condizioni fisiche ancora incerte di Dramè fanno sì che in pre-allarme ci siano anche Bellini e Brivio. A centrocampo ritorna Migliaccio (ma partirà quasi certamente dalla panchina) ma mancherà Kurtic, anche lui per squalifica: pronti quindi, accanto all'ormai intoccabile De Roon, anche Cigarini e il giovane Grassi. Partenopei favoriti, ma attenzione al momento positivo per l'Atalanta.

La partita verrà trasmessa in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad
Anche la compagnia telefoniche Tim permettoe di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro per tutta la stagione.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Atalanta-Napoli anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diverse emittenti svizzere, tedesche e austriache rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il