BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Ricette di Natale 2015: cosa cucinare e come fare 24-25 Dicembre cena e pranzo primi piatti,secondi carne e pesce, antipasti,dolci

Diverse le idee su cosa portare in tavola per la cena del 24 dicembre e per il pranzo del 25 dicembre 2015: consigli dagli antipasti ai dolci




Tutti quasi pronti a mettersi ai fornelli per preparare luculliane cene natalizie: crescono le idee su cosa portare in tavola per la cena del 24 dicembre e per il pranzo del 25 e per consultare nuove ricette, accompagnate da modalità di preparazione potete prendere spunto dai nostri suggerimenti.

Antipasti: E’ possibile proporre per le feste natalizie torte salate farcite con formaggio e prosciutto o zucchine e formaggio o ricotta e spinaci o ancora con scamorza e speck, classiche tartine, di ogni gusto, a partire da quelle burro e salmone, pizze rustiche, cestini di polenta, crostatine ai formaggi, ciambelloni salati, involtini di prosciutto o bresaola e formaggio cremoso.

Primi piatti di pesce per la vigilia: I primi si possono scegliere tra quelli a base di pesce che prevedono, per esempio, spaghetti con le vongole o ai frutti di mare, ma anche linguine con l’astice o con gli scampi, lasagne o risotto ai frutti di mare o agli scampi, o spaghetti con le cicale.

Primi piatti di carne per il pranzo di Natale: le lasagne si possono proporre anche classiche con ragù, al pesto, ai carciofi, alle verdure, e si possono portare in tavola anche risotti zafferano, o al radicchio, alla scamorza e speck, pasta al forno, sempre molto gradita soprattutto dai bimbi, ma anche un timballo di pasta con verdure.

Secondo piatti pesce per la viglia di Natale: per i menù di pesce si potrebbero preparare filetti di pesce spada alla griglia con prezzemolo e limone, spigole al sale, frittura mista, seppie ripiene o gamberi alla griglia.

Secondi piatti di carne per il pranzo di Natale: per i menù di carne restano privilegiati arrosti, polpettoni, semplici o farciti, solitamente con prosciutto crudo e formaggio, o roast beef, ma si possono anche preparare cappone ripieno, arrosto di vitella con noi, miele e prosciutto, scaloppine che siano al limone, al vino o ai funghi, molto dipende chiaramente dai gusti.  A questi piatti si accompagnano ovviamente contorni di ogni tipo, salumi e formaggi in grandi quantità e varietà, e alla fine dolci e frutta secca.

Dolci: Privilegiati tra i dolci, panettoni e pandori, per cui si possono preparare creme di farcitura, da quella pasticcera a quella chantilly a quella al cioccolato, ma si possono proporre anche tiramisù, salame di cioccolato, o classiche torte margherita, anche in questo caso da farcire con creme e zucchero a velo, ciambelle, come quella al pistacchio o cioccolato e vaniglia o al limone, insieme ai dolci tradizionali, dai biscotti di pasta di mandorla tipici del Natale, a quelli al pan di zenzero, alle cartellate, che possono essere al miele o al vin cotto.

Per chi volesse approfondire consigliamo questi siti web: www.salepepe.it; http://www.buttalapasta.it/s/ricette-di-natale/, http://www.giallozafferano.it/ricette-cat/Feste-e-ricorrenze/Natale/, www.amando.it, http://www.ricettedellanonna.net/ricette-di-natale-facili-e-sfiziose/

. Mancano pochi giorni per il Natale 2016. Abbiamo raccolto le migliori ricette per Natale sia per la vigilia che per il pranzo. E poi decine di frasi di auguri di Natale originali, divertenti, religiose, corte e lunghe e poetiche, anche in inglese da inviare via sms, facebook e whatsapp.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il