BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ricette di Natale e come apparecchiare la tavola oggi e domani. Antipasti, primi, secondi pesce e carne e per vegani o vegetariani

Le migliori ricette per menù a base di carne, pesce e vegani. Idee e consigli per apparecchiare la tavola di Natale in modo classico o glamour




Quali sono le migliori ricette per preparare menù a base di carne, pesce e vegani per queste feste di Natale? Le idee. Consigli per rendere la propria tavola natalizia classica o apparecchiata in maniera più glamour. Cosa scegliere e cosa fare

Come apparecchiare la tavola di Natale: Il Natale è una delle occasioni per addobbare case e tavole in maniera tradizionale, classica ma anche glamour. Ognuno si prepara a imbandire la propria tavola nel migliore dei modi per stupire i propri ospiti e sono tantissime le idee e i decori da scegliere per rendere la propria tavola unica. Tra i tradizionali colori del rosso, del bianco, del dorato,c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per avere una tavola natalizia in stile romantico e di classe, il consiglio è quello di puntare su decorazioni color rosso amaranto invece del classico rosso acceso, che richiama atmosfere meno tradizionali e più intime. Il centrotavola meglio sceglierlo con le rose o con bacche rosse, con grande candele posizionate al centro. Passando a piatti e bicchieri, meglio sceglierli o totalmente bianchi, o di quelli decisamente classici bianchi con bordini dorati, o magari dalle forme squadrate moderne ma sempre puntando sul bianco. Per una tavola di Natale più moderna, si può scegliere uno stile minimal, con decorazioni semplici, magari tutte sul bianco, ma di grande effetto, ideali soprattutto cenette familiari intime. Per vivacizzare il bianco, basta scegliere un centrotavola sul color rosso o anche sul dorato. O anche porre due candelabri magari di cristallo con due candele rosse da accendere. Anche in questo caso, la scelta migliore sarebbe preferire piatti dalle forme moderne e squadrate, sempre in bianco, con bicchieri in vetro trasparente, che magari richiamino i candelabri posti a tavola. Chi, invece, vuol dare alla propria tavola un tocco glam può anche scegliere colori decisamente lontani dal rosso natalizio, e scegliere servizi su colori più scuri, dal nero, al bordò di piatti e bicchieri, ma anche puntare su colori più vivaci come il verde o su stili particolari, come quello Barocco, scegliendo ampi piatti dorati, bicchieri a forma di calice mantenendosi sempre sul color oro, grandi tovaglioli magari bianchi con decori di fiori e vasi da fiori ampi e alte candele per i decori della tavola.

Ricette di Natale di pesce: Per un menù natalizio a base di pesce, partendo dagli antipasti si possono proporre grandi piatti di pesce crudo, tipico piatto delle regioni del Sud, ostriche, cocktail di gamberetti in salsa rosa e classiche tartine salmone e burro, o carpaccio di salmone affumicato. Per quanto riguarda i primi, classici e tradizionali gli spaghetti con le vongole o le linguine con l’astice e pomodorini freschi. Le linguine si possono proporre anche con gli scampi, o si può pensare di preparare un risotto ai frutti di mare, o anche un risotto funghi e gamberi, per cui servono 300 g di gamberi e 200 g di funghi porcini di piccole dimensioni, da affettare affettati finemente, e poi olio extravergine di oliva, 1 spicchio d'aglio, vino bianco, burro. Passando ai secondi di pesce, immancabile la frittura mista ma anche spigole al sale, seppie ripiene o gamberi alla griglia, e ricette nuove come gli involtini di rana pescatrice e cous cous.Per un classico menù a base di pesce si possono scegliere come dessert i dolci della tradizone natalizia, dalle cartellate, che possono essere al vin cotto o al miele, ai bisoctti di pasta di mandorla o di pan di zenzero, a pandori e panettoni da servire magari accompagnati da creme di farcitura.


Ricette di Natale di carne: Per cene e pranzi natalizi a base di carne, gli anticipasti sono dei più vari, dai classici grandi taglieri di salumi e formaggi accompagnati da focacce e pizze fatte in casa, a pan briosche farciti, a involtini di prosciutto e formaggio, insalata russa, carpacci di bresaola o manzo conditi con limone, scaglie di grana e rucola, a tartine, rustici e panzerottini. Tra i primi piatti si può scegliere tra classici spaghetti o bucatini al ragù o alla bolognese, ma anche risotto speck e zafferano, lasagne classiche o anche al pesto o alle verdure, cannelloni, classici o ripieni di ricotta e spinaci, o risotto con salsiccia, fontina e speck. I più audaci possono anche proporre un risotto champagne e fragole. Per quanto riguarda i secondi, invece, insieme a classici arrosti, polpettoni ripieni e roast beef, ci si può sbizzarrire con polettine di carne al vino o di patate e formaggio, ma anche salsicce, costatine e puntine di maiale al forno con patate e rosmarino, e perché un’anatra all’arancia, che tanti amano. E' possibile proporre poi come dolci, insieme a panettoni e pendori magari farciti, tiramisù, torte al ciocclato, cheesecake, profotterolles.

Ricette di Natale vegane: Per un menù natalizio tutto vegano, si potrebbe iniziare da una bella insalata russa vegana, accompagnata da tartine vegane, per arrivare a lasagne vegan, all'arrosto vegano di setan. Per un menù completamente vegano si potrebbe optare anche per: insalata tiepida di carciofi e avena, cannelloni con besciamella vegetale, preparata con latte di soia, e verdure, peperoni ripieni, cupolotta  di verza con patate e, infine, dolcezza ai cereali come dessert.

. Mancano pochi giorni per il Natale 2016. Abbiamo raccolto le migliori ricette per Natale sia per la vigilia che per il pranzo. E poi decine di frasi di auguri di Natale originali, divertenti, religiose, corte e lunghe e poetiche, anche in inglese da inviare via sms, facebook e whatsapp.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il