BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Blocco traffico auto oggi mercoledì e domani giovedì Roma, Milano, Torino, Napoli. Auto, motorini, moto indicazioni ufficiali

Limitazioni alla circolazione auto, moto, motorini nelle città di Roma, Milano, Napoli e Torino per limitare l'inquinamento ambientale.




AGGIORNAMENTO NOVITA' E ULTIME NOTIZIE BLOCCO TRAFFICO ROMA, MILANO, NAPOLI, TORINO per BLOCCO TOTALE O TARGHE ALTERNE 30-31 DICEMBRE 2015: Per domani mercoledì 30 gennaio non ci sono conferme sul blocco totale o targhe alterne o solo per la fascia verde di Roma e si attendono indicazioni e novità ufficiali aggiornate dal Comune che vi daremo quando saranno disponibili. Per Milano rimane il dubbio sul blocco per giovedì ovvero 31 Gennaio, mentre per domani è confermato il blocco totale.

AGGIORNAMENTO NOVITA' E ULTIME NOTIZIE BLOCCO TRAFFICO ROMA, MILANO, NAPOLI, TORINO: Il blocco del traffico continuerà domani martedì 29 dicembre a Milano e Roma e anche a Napoli seppur in alcune zone limitate. A Milano il blocco totale delle auto scondo le ultime notizie ufficiali continuerà sia domani che mercoledì 30 dicembre. Mentre a Roma solo martedì con le targhe dispari che potranno circolare, mentre per mercoledì 30 dicembre si attende ancora una decisione ufficiale del Comune. Tutte le regole, orari, permessi e divieti le abbiamo spiegate sotto

Al via già da oggi lunedì 28 dicembre 2015 le misure di blocco traffico e di limitazione della circolazione stradale di auto, moto, motorini nelle città di Roma, Milano, Napoli e Torino per contenere lo smog. A Roma si viaggia con le targhe alterne. Oggi potranno circolare nella cosiddetta fascia verde solo i mezzi il cui ultimo numero di targhe sia paria. Domani martedì 29 dicembre 2015, via libera ai veicoli con targhe dispari. Per incentivare l'utilizzo del mezzi pubblici, il biglietto da 1,50 euro non varrà per una sola corsa ma per tutta la giornata. A Milano le misure adottate sono più drastiche: da oggi e fino a mercoledì 30 dicembre 2015 scatta il blocco totale del traffico in tutto il territorio dalle 10 alle 16.

Non va molto meglio la situazione a Napoli: fino al 31 dicembre 2015 nelle giornate di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30 è in vigore la limitazione del traffico dei veicoli privati con valori di emissioni superiori ai limiti di legge. Infine a Torino, fino a domani, con un solo biglietto da 1,50 euro è possibile circolare sull'intera rete urbana e suburbana del trasporto pubblico. L'iniziativa, pensata per incentivare l'utilizzo dei mezzi pubblici, coinvolge il territorio comunale di Torino e e quelli collegati da linee Gtt (gruppo torinese trasporti), come Beinasco, Borgaro Torinese, Chieri, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese e Venaria Reale.

Poi ci sono i suggerimenti pratici per affrontare l'emergenza smog dei Ministeri della Salute e dell'Ambiente. Si tratta di usare i mezzi pubblici ed evita di andare in auto; nel caso di necessità di utilizzare l'auto, di non viaggiare da solo e di rallentare di almeno 10 chilometri orari rispetto ai limiti di velocità; di non parcheggiare in doppia fila perché creare un ingorgo aumenta anche l'esposizione all'aria inquinata; di controllare che il riscaldamento sia spento prima di andare via dall'ufficio; di chiudere il riscaldamento di casa se si va in vacanza per risparmiare e ridurre le emissioni; di abbassare il riscaldamento di 1-2 gradi e, se fa freddo, di indossare piuttosto un maglione in più, di limitare l'uso della legna così come quello delle attività sportive all'aria aperta; di tenere al riparo in casa bambini, anziani e chi è affetto da patologie respiratorie nelle ore di maggior traffico.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il