BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ricette Capodanno 2016 veloci: moderne, tradizionali cenone San Silvestro. Scegliere idee veloci all'ultimo minuto

Primi e secondi piatti da portare i tavola per il cenone di Capodanno: cosa scegliere, ricette e idee e consigli per tutti




Dopo cene e pranzi natalizi, ci si prepara ora al cenone dell'ultima sera dell'anno 2015, tutti pronti ad accogliere il nuovo 2016 al meglio. Se gran parte degli italiani sceglierà, come consuetudine ormai, di trascorrere l'ultimo dell'anno fuori casa, magari a veglioni e cenoni organizzati, tantissimi altri sceglieranno di festeggiarlo in casa, portando in tavola, come sempre, portare davvero gustose, tradizionali ma anche originali, per una grande cena degna della fine dell'anno. Ma la domanda a qualche giorno dal cenone è sempre la stessa: qual è la scelta migliore per un menù di Capodanno con i fiocchi?

Le ricette tra cui scegliere possono essere delle più disparate: le bavette scampi e melograno, sono un primo piatto a base di pasta con pesce e un tocco di originalità, perfetto per il cenone di Capodanno, ma si possono scegliere anche ricette come linguine con astici o scampi, risotto al nero di seppia con gamberi o con zucchine e gamberetti. Il risotto può essere preparato anche con cotechino, lenticchie e spumante. Per prepararlo servono 350 gr di riso, olio extravergine di olive, 200 gr di lenticchie, 100 gr di parmigiano reggiano grattugiato, mezzo litro di brodo vegetale, 60 gr di scalogno, 40 gr di burro, 500 ml di spumante e 1 cotechino precotto.

Per preparare il risotto al cotechino, bisogna innanzitutto preparare le lenticchie, versandole in un tegame capiente coperte con acqua. Accendete il fuoco medio e fate cuocere per almeno 40 minuti. Poi dividete le lenticchie in due ciotole: in una versate 1/3 dei legumi e nell'altra 2/3. Nella ciotola più grande aggiungete un mestolo di brodo vegetale, sale, pepe e olio a piacere, poi frullate i 2/3 di lenticchie con un frullatore ad immersione per ottenere una crema. Le lenticchie diventeranno crema e quelle intere dovranno essere aggiungete a fine cottura. Lessate anche il cotechino precotto in una pentola con acqua bollente secondo le istruzioni riportate sulla confezione, dopodichè scolatelo e ponetelo in una ciotolina per eliminare l'involucro esterno. Eliminate la pelle del cotechino, poi tagliatelo a fette e successivamente a piccoli pezzi. Poi tritate finemente lo scalogno e in un tegame capiente versate il burro a pezzetti e scioglietelo quasi completamente a fuoco bassissimo, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che il burro si bruci.

Aggiungete un filo d'olio, poi versate lo scalogno e fatelo appassire. A questo punto unite il cotechino a dadini e il riso, mescolate e fate tostare qualche minuto e poi versate lo spumante e fate evaporare qualche istante mescolando. Versate uno o due cucchiai di brodo per favorire la cottura e cuocete a fuoco lento per circa 15 minuti. Poi aggiungete la crema di lenticchie, mescolate e versate uno o più cucchiai di brodo se necessario, cuocete per altri 10-15 minuti e a pochi minuti dalla fine della cottura versate il restante burro e aggiungete il parmigiano grattugiato. Infine aggiungete le lenticchie intere prima di spegnere il fuoco.

E perchè non fare un primo alternativo come le linguine al limone con prosciutto crudo? Passando ai secondi, classici per il cenone di Capodanno stufati di carne, arrosti, che si possono preparare con funghi, al latte, ma anche con le verdure. Tra le ricette tra cui scegliere anche il cotechino in crosta servito con il tradizionale contorno delle lenticchie. Ma si possono scegliere anche spigole al sale o fritture di pesce misto.

. Mancano pochi giorni a Capodanno 2017. La fine del 2016 sta arrivando e quale miglior di festeggiare con ricette per Capodanno tipiche ed originali? Vuoi qualche idea per Auguri di Capodanno originali? Leggi il nostro articolo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il