BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie attese indicazioni e novità da importanti autorità in questi giorni

Quando si riprenderanno le discussioni sulla questione pensioni e nuove probabili indicazioni in questi giorni da esponenti esecutivo




Dopo il rilancio di qualche giorno fa da parte della presidente della Camera sull’assegno universale come misura ‘per rilanciare il sogno europeo’, altre indicazioni su prossime novità pensioni potrebbero arrivare in questi ultimi giorni dell’anno. La presidente della Camera ha parlato dell’assegno universale per i più indigenti, provvedimento che non solo permetterebbe all’Europa di essere considerata un’istituzione attenta ai bisogni delle persone ma che porterebbe il nostro Paese ad adeguarsi agli altri 26 in cui questa misura già esiste e le risorse per l’istituzione di tale assegno deriverebbero dall’Europa attraverso l’introduzione di imposte che non colpirebbero i contribuenti ma riguarderebbero specifiche operazioni, come carbon tax europea e tassa sulle transazioni finanziarie internazionali.

Nuove indicazioni su altre misure ancora possibili per cambiare le pensioni potrebbero arrivare nei discorsi di fine anno, a partire dal premier, che negli ultimi mesi è rimasto in silenzio sulle pensioni, nonostante il pieno sostegno al progetto pensioni del presidente dell’Istituto di Previdenza il quale, come ben noto, ha annunciato già tempo fa che la sua intenzione sarebbe stata quella di rimettersi a lavoro sulle pensioni sin dai prossimi mesi.

Il viceministro dell’Economia ha indicato approssimativamente il 2017 come l’anno in cui arriveranno le ulteriori novità concrete sulle pensioni, mentre ministro del Lavoro e dell’Economia hanno chiaramente lasciato intendere che ulteriori decisioni saranno prese quando vi sarà l’occasione, anche se sembra piuttosto difficile che ciò accada in tempi brevi, come si auspica, considerando che manca anche quella legge delega che avrebbe impegnato l’esecutivo a riprendere la questione in tempi brevi per la definizione di soluzioni universali.

Pronti a rimettere mano alle pensioni anche gli esponenti dell’opposizione interna del Pd e ulteriori indicazioni potrebbero arrivare dal presidente della Repubblica che, nel suo discorso di fine anno, potrebbe far riferimento alla necessità di rilancio dell’occupazione e ai problemi sociali, collegati magari alle pensioni, senza però far riferimento diretto alla questione previdenziale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il