BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Blocco auto traffico Roma, Milano, Napoli, Torino, Genova oggi sabato 2 Gennaio 2016 e 2-3-4-5-6 Gennaio moto,auto,motorini.Orario

Finito il Capodanno e aspettando la neve, scattano di nuovo i provvedidementi contro inquinamenti. Ecco le decidono sul blocco auto traffico nelle principali città italiane




Aggiornamento ultime notizie e novità per blocco del traffico auto e targhe alterne Roma, Napoli, Milano, Torino, Genova: oggi il blocco del traffico totale per auto, moto, motorini vi sarà a Napoli oggi sabato 2 Gennaio che continuerà domani e fino all'8 Gennaio 2016 tranne che per il giorno della Befana quando sarà sospeso. Non ci sono cambiamenti ai limiti di velocità, in quanto non è ancora una legge ad esempio da 40 km a 20 km. Per Milano, Torino, Roma, Genova, i Comuni monitorano la situazione ma al momento non c'è nessun blocco totale o parziale o targhe alterne. Tornando a Napoli l'orario del blocco totale sarà dalle 9,30 alle 13,30

Il Capodanno dovrebbe essere caratterizzato dal bel tempo per tutto il paese, anche se al nord e al centro è probabile la presenza di nubi che potrebbero portare anche pioggia, tuttavia la probabilità non è molto elevata. Quindi per l'0ultimo dell'anno non dovrebbe esserci invece, mentre il primo giorno del 2016 sarà caratterizzato dlal'aumento del maltempo, che da nord a sud porterà non solo un brusco calo delle temperature, ma anche la forte presenza di neve al centro nord e soprattutto in montagna, mentre il sud dovrebbe essere colpito soprattutto da piogge. Al nord la neve potrebbe cadere anche a basse quote, quindi saranno contenti gli sciatori che hanno deciso di andare in montagna per passare i primi giorni dell'anno nuovo lì. Le piste in questo momento stanno vivendo un buon afflusso tuttavia possono andare avanti soltanto grazie alla neve artificiale, infatti in queste settimane è totalmente mancata la neve ma grazie all'azione della tecnologia si è riuscita a cerare una situazione tale da rendere comunque le montagne innevate e in questo modo si è soddisfatto i tanti turisti accorsi sulle piste per sciare.

Tuttavia i gestori di piste aspettano con ansia l'arrivo della perturbazione del primo gennaio, che porterà appunto tanta neve, in modo che l'atmosfera sia ancora più favolosa.
Per l'ultimo dlel'anno si terranno tante bellissime iniziative sulle montagne, in modo da rendere l'ultimo dell'anno per i turisti un momento ancora più speciale. In particolare a Courmayeur si terrà la spettacolare fiaccolata sul ghiacciaio del Toula, un appuntamento davvero suggestivo, mentre si terrà anche la classica festa del Pane che caratterizza il capodanno delle dolomiti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il