BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calciomercato Napoli 2016: gli acquisti e le cessioni più probabili

Il Napoli non resterà fermo a gennaio. De Laurentiis ha annunciato qualche operazione sul mercato, anche se resta il riserbo sui nomi. Agli azzurri servirebbero due rinforzi, in difesa e centrocampo.




Al Napoli non mancano giocatori cui la società vorrebbe dire addio. Henrique, De Guzman, Zuniga e Rafael sono in testa in questa classifica. La loro partenza alleggerirebbe le casse societarie, con il Napoli che eliminerebbe i loro stipendi dal conto annuale. Sul fronte entrate invece servirebbero un nuovo centrale di difesa e un centrocampista, così da sostituire Henrique e avere un vice Hamsik.

De Guzman è ormai da tempo in rottura con la società, avendo fatto saltare l'accordo per il trasferimento nello scorso mercato estivo, paventando un infortunio mai verificato. Il Bournemouth è sulle sue tracce, ma non è l'unico. Negli ultimi giorni è stato registrato l'interesse di Vitesse e PSV, per un ritorno in Olanda. Henrique invece è conteso tra Flamengo e Fluminense. E' fuori rosa in azzurro, e di certo tornerà in Brasile. Mancano offerte concrete per Rafael, che potrebbe restare in Italia in qualche squadra di medio-alta classifica, mentre Zuniga potrebbe inserirsi nella trattativa con la Sampdoria per Soriano.

Tanti i nomi per il centrocampo azzurro, ma non mancano le difficoltà. André Gomes ha una clausola rescissoria da 80 milioni e il Valencia lo reputa incedibile. Grassi, così come Klaassen, non lascerà il proprio club prima della prossima estate. Il Napoli avrebbe invece bisogno di un rinforzo per gennaio, che arrivi magari entro i primi 10 giorni. Herrera del Porto è l'ultimo nome in lizza, e ancora non si sa molto della trattativa. Henriksen costerebbe circa 10 milioni di euro, ma necessiterebbe di un periodo di ambientazione nel nostro calcio. La pista Soriano resta viva, con il Napoli che riprenderebbe il discorso abbandonato la scorsa estate. 15 milioni sono la richiesta di Ferrero, che ha imposto questa clausola rescissoria. Il giocatore ha di recente rinnovato il contratto, ma potrebbe partire, soprattutto se il Napoli dovesse accettare d'inserire nella trattativa Zuniga o Strinic. Quest'ultimo è insoddisfatto del minutaggio ottenuto in azzurro in questa stagione, e il suo agente chiede di poterlo liberare in questa finestra di mercato, tornando a giocare con continuità in un progetto importante, magari in serie A, come potrebbe essere quello dei blucerchiati dell'eclettico Ferrero.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il