BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Genoa > Genoa Sampdoria streaming

Genoa Sampdoria streaming live gratis. Dove vedere diretta su siti web, link migliori

Genoa e Sampdoria sono le protagoniste della prima gara del 2016 di serie A, anticipo della 18esima giornata. Il derby della Lanterna si gioca a Marassi tra due formazioni divise in classifica da 4 punti.




AGGIORNAMENTO: Grande tifo sugli spalti, prvalgono i grifoni, ma i doriani non stanno certo in silenzio. C'è una grandissima atmosfera tipica di ogni derby qui a Marassi e si prevede una partite accesa su tutti i livelli.

AGGIORNAMENTO: Genoa Sampdoria, nessuno stravolgimento di formazione per i blucerchiati di Vincenzo Montella. Nonostante la lunga pausa e una rosa che subirà molti ritocchi, a iniziare dal periodo di prova di Ricky Alvarez, il tecnico della Sampdoria vara la linea della continuità, ma potrebbe esserci uno spazio maggiore per il fantasista Antonio Cassano. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, lo abbiamo visto in questa news.

Passate le vacanze natalizie, dal 5 gennaio si torna a fare sul serio, e le formazioni della serie A, che hanno ripreso gli allenamenti nei giorni dopo Natale, si presentano ai nastri di partenza con l’intenzione di migliorare nel 2016 i risultati del 2015. Genoa e Sampdoria, le due protagoniste dell’anticipo delle 20.45 a Marassi sono due tra queste e vogliono prendere al volo l’occasione rappresentata dal derby per conquistare immediatamente 3 punti. Tra le due in classifica ci sono 4 punti di distacco, con gli ospiti a quota 20 ed i padroni di casa che inseguono a quota 16, dopo aver ottenuto solo sconfitte nelle ultime 4 giornate. Dopo un avvio di gestione di Montella abbastanza negativo, la Sampdoria sembra aver voltato pagina con quattro punti nelle ultime due gare prima della sosta e l’ex tecnico della Fiorentina ha certamente utilizzato il periodo di allenamenti post natalizio per cercare di far assimilare maggiormente ai suoi atleti i propri dettami tecnici.

In questi giorni si sono concretizzati i primi affari di calciomercato ed il Genoa è stato proprio uno dei club più attivi in questo senso, avendo portato a disposizione di Gasperini due giocatori nuovi, Suso dal Milan e Rigoni dal Palermo. In casa Sampdoria è arrivato al centro di allenamento di Bogliasco Ricky Alvarez, ma prima del tesseramento dell’ex interista Montella vuole avere certezze riguardo alla sua situazione fisica e pertanto per ora l’argentino si sta solo allenando. Sempre per quanto riguarda il Genoa ci potrebbe essere una mossa in uscita in attacco, ed una in entrata: i due nomi sono quelli di Perotti, che è nelle mire della Roma, e di El Shaarawy, che lascerebbe il Monaco, al quale è stato prestato dal Milan, per tornare a vestire la maglia del club che lo ha lanciato.

Con Burdisso che cercherà di essere presente nonostante non sia ancora al 100% della condizione, Gasperini avrà in campo una buona dose di esperienza in difesa, mentre in attacco rientra Pavoletti dopo aver scontato la squalifica. Sempre per 1uanto riguarda la difesa dei rossoblù, c’è lotta per un posto tra Izzo e Da Maio, con il francese che sembra poterla spuntare, mentre uno del 3-4-3 di Gasperini potrebbe essere Capel, insidiato da Tcham. In casa blucerchiata Zukanovic torna ad essere disponibile e Montella lo lancia nell’undici titolare, dove ci saranno sicuramente anche Moisander, Cassano come unica punta del 4-3-2-1 ed Eder in appoggio. Rientro possibile anche per Silvestre, che eventualmente sarebbe sostituito da Regini.

Anche l' operatore Tim fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Genoa-Sampdoria con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, alcune tv svizzere, tedesche e austriache permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il