BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Genoa > Genoa Sampdoria streaming

Genoa Sampdoria streaming live gratis diretta. Dove vedere e come. Siti web, link (AGGIORNAMENTO)

Divise da quattro punti in classifica, Genoa e Sampdoria sono le protagoniste dell’atteso derby della Lanterna che apre questa 18esima giornata della serie A. Un derby che vede affrontarsi due formazioni alla ricerca di punti e gioco.




AGGIORNAMENTO: Genoa Sampdoria, il nuovo acquisto rossoblu Suso potrebbe entrare a gara in corso. In attacco ci sarà sicuramente Pavoletti e forse Gakpe e Laxalt, provato in una posizione più avanzata da Gasperini. I tifosi chiedono un'inversione di marcia rispetto alle ultime deludenti uscite e in generale rispetto a questa prima parte della stagione. La partita è visibile in streaming gratis in diretta live grazie a vari metodi, siti web, link ed emittenti straniere che garantiscono la visione per chi è fuori casa o non ha un abbonamento alla paytv, è tutto indicato più avanti.


Vincere il derby per rilanciarsi in campionato; con questo obiettivo Genoa e Sampdoria scendono in campo a Marassi nell’anticipo del 5 gennaio alle 20.45. Si tratta del derby numero 111 nella storia delle due società, ed entrambe pensano di poter ricavare da questo una spinta decisiva, soprattutto il Genoa che intende interrompere davanti ai suoi tifosi una striscia negativa pesante, arrivata a quota quattro. La formazione di Gasperini si trova attualmente a quattro punti di distanza dalla Sampdoria, che ha migliorato la sua classifica nelle ultime due gare, nelle quali ha messo in saccoccia quattro punti, dimostrando di avere iniziato ad assimilare idee e gioco di Montella. In questo periodo di sosta oltre alla preparazione specifica, si è parlato molto anche di mercato; in questo caso i primi a muoversi sono stati i rossoblù che hanno già messo a disposizione di Gasperini due nuovi giocatori, Suso, proveniente dal Milan, e Rigoni, proveniente dal Palermo.

Per l’ex rosanero dovrebbe esserci anche l’immediato debutto da titolare, mentre per Suso la collocazione più probabile è in panchina. Gasperini sa bene che la sua permanenza alla guida del Genoa è legata ad una vittoria nel derby, e schiera la sua formazione con un 3 -4-3 che la dice tutta sulla sua voglia di attaccare, visto anche il rientro di Pavoletti che ha terminato di scontare le tre giornate di squalifica. Al tecnico rossoblù mancherà invece Perotti, anche lui incappato nelle decisioni del giudice sportivo, e che sembra al termine della sua avventura genovese, visto che è cercato insistentemente da Walter Sabatini per la Roma, che deve sostituire Iturbe. Altri protagonisti in attacco per Gasperini potrebbero essere Gapke o Ntcham.

Nella Sampdoria Montella può contare nuovamente su Eder, ed i suoi goal potrebbero fare molto comodo all’allenatore blucerchiato che ne ha dovuto fare a meno per circa un mese a causa di un infortunio. L’italo-brasiliano dovrebbe operare alle spalle di Cassano, schierato come punta centrale, ed al suo fianco dovrebbe essere schierato Soriano. In difesa la coppia centrale sarà composta da Moisander e Zukanovic e farà il suo rientro anche Silvestre. Ivan, Barreto e Fernando saranno i tre di centrocampo. Per la Sampdoria al momento nessun movimento di mercato in entrata, anche se a Bogliasco si sta allenando l’ex interista Ricky Alvarez, del quale Montella vuole valutare bene le condizioni, prima di un eventuale tesseramento.

Il match Genoa-Sampdoria si potrà vedere in diretta streaming live con la telecronaca gratis in italiano.

Anche la compagnia telefoniche Tim permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Genoa-Sampdoria con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, alcune emittenti straniere come Rtl, La2, Rsi e Orf che avendo ottenuto i diritti tv per l'Europa League mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il