BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus 80 euro polizia, esercito, carabinieri,vigili forze dell'ordine e statali rinnovo contratti sblocco 2016: domande e risposte

Le novità sotto il profilo della pubblica amministrazione passano dal bonus straordinario di 80 euro alle forze dell'ordine.




A quanto ammonta e da quando viene riconosciuto il contributo straordinario alle forze dell'ordine?

Ammonta a 960 euro netti su base annua, da corrispondere in quote di pari importo a partire dalla prima retribuzione utile e in relazione al periodo di servizio prestato nel corso dell'anno 2016. Sarà valido solo per i prossimi 12 mesi.

Chi sono i destinatari del bonus di 80 euro?

Gli appartenenti ai corpi di polizia, al Corpo nazionale dei vigili del fuoco e alle Forze armate e quelli a Corpo delle capitanerie di porto, non destinatario di un trattamento retributivo dirigenziale.

Perché viene stanziato il bonus di 80 euro?

Per il riconoscimento dell'impegno profuso al fine di fronteggiare le eccezionali esigenze di sicurezza nazionale.

Quali sono le caratteristiche fiscali?

Il contributo non ha natura retributiva, non concorre alla formazione del reddito complessivo ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, dell'imposta regionale sulle attività produttive e non è assoggettato a contribuzione previdenziale e assistenziale.

Ci sono altre misure a favore delle forze dell'ordine e per la sicurezza?

Per il potenziamento degli interventi e delle dotazioni strumentali in materia di protezione cibernetica e di sicurezza informatica nazionali nonché per le spese correnti è istituito nello stato di previsione del Ministero dell'Economia con una dotazione finanziaria di 150 milioni di euro per l'anno 2016. Per l'ammodernamento delle dotazioni strumentali e delle attrezzature anche di protezione personale in uso alle Forze armate, alle Forze di polizia e al Corpo nazionale dei vigili del fuoco sono previsti altri 50 milioni di euro il 2016. Al fine di sostenere interventi straordinari per la difesa e la sicurezza pubblica, con specifico riferimento all'adeguamento delle capacità di contrasto del terrorismo sono stati stanziati altri 250 milioni di euro.

A che punto è il rinnovo del contratto degli statali?

Non ci sono apprezzabili passi in avanti con l'esecutivo disposto a stanziare 300 milioni di euro che equivalgono a circa 10 euro lordi di media in busta paga. Per Palazzo Chigi il basso aumento è bilanciato dal bonus di 80 euro per i lavoratori dipendenti e assimilati in vigore da oltre un anno e mezzo. Prima di sedersi attorno a un tavolo con le organizzazione sindacali, il ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, attende che l'Aran, l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni, concluda le operazioni di riduzione dei comparti pubblici da 11 a 4.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il