BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calendario 2016: festività, ponti quando cadono nel 2016 Carnevale, 1 maggio, Pasqua, 2 Giugno, Ponte 1-2 Novembre

Le varie feste del 2016 possono essere usate per organizzarsi, magari cercando di fare un week end per andare in montagna oppure, nei mesi più caldi, organizzare qualche giorno a mare.




In particolare la prossimi festività di terrà a Febbraio, dove si terrà la festa del carnevale, che si terrà di domenica. Una festa importante per i bambini, che però non consentirà agli adulti di saltare nessun giorno lavorativo, inoltre non offrirà neanche la possibilità di fare un ponte. Ponte che invece sarà possibile effettuare il periodo di pasqua. In particolare pasqua si terrà domenica 27 marzo, mentre il giorno di Pasquetta si avrà lunedì 28. In questo caso sarà possibile effettuare una bella gita fuori città, magari stando fuori anche un paio di giorni, visto che si possono sfruttare anche il sabato precedente alla pasqua. Anche il giorno della liberazione, che è di lunedì, consentirà di fare un week end lungo, visto che il 25 capita dopo la domenica e il sabato, sarà un modo per provare a passare anche il primo week end dell'anno al mare, tempo permettendo naturalmente. Il 1° maggio invece si terrà di domenica.

In questo caso sarà difficile andare fuori città, ma in compenso si potrà partecipare ai vari eventi che si terranno nella festa dei lavoratori, come concerti e manifestazioni varie. Il 2 Giugno, festa della Repubblica,a si terrà invece di giovedì, in questo caso si poter riposare un giorno durante la settimana e staccare un pò la spina, un giorno di festa in mezzo alla settimana d'altronde sta sempre bene. Si passa ad Agosto, dove il 15 c'è ferragosto che capita di lunedì, anche qui si potrà usufruire di un week end lungo e chi non avrà ancora le ferie, oppure chi li avrà appena finite, potrà andare al mare. In alternativa si può anche rimanere in città e partecipare ai vari concerti di piazza. La festa di tutti i Santi capita di martedì 1° Novembre, mentre l'immacolata si terrà l'8 Dicembre. Infine il periodo natalizio vedrà Natale cadere di domenica 25, in questo caso si perde un giorno di festa da lavoro, mentre santo Stefano che capita il giorno dopo, darà la possibilità di godere di un giorno di riposo in più.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il