BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni novità incontri riforma pensioni Ministri Economia,Gruppo Ristreto quota 100,quota 41,mini pensioni:novità oggi mercoledì

La Russia chiede aiuto all'Italia per il raddoppio del gasdotto. Il computer quantistico in mano a Google funzionerebbe correttamente.




NOVITA' PENSIONI ULTIME NOTIZIE (AGGIORNAMENTO ore 15:12 mercoledì 13 Gennaio 2016): L'importanza di avere i fondi per le novità sulle pensioni in realtà fa capire come una riforma per le pensioni in questo momento sarebbe basata su sistemi e metodi di prova temporenei per usicre prima come alcune delle ultime notizie e ultimissime riportano. Infatti, i fondi che teoricamente sarebbero disponibili non sarebbero strutturali, ma dati una tantum. Certo, meglio usarli così che per la riduzione delle tasse per cui ci vogliono fondi e coperture assolutamente fissi. Altro dubbio, comunque, è che nelle realtà questi soldi siano già utilizzati per una serie di cambiamenti come il bonus giovani o sicurezza. In realtà ne dovrebbero essere stati usati solo la metà, ma non è detto che alla fine i conti sia davvero quelli.

NOVITA' PENSIONI ULTIME NOTIZIE (AGGIORNAMENTO ore 13:22 mercoledì 13 Gennaio 2016): L'importanza della riunione di oggi dei Ministri del Tesoro per le novità per le pensioni è importante su due fronti per una potenziale riforma delle pensioni. Da una parte la possibilità di ricevere i fondi per la clausola immigrazione che da più parti, anche autorevoli, come riportano le ultime notizie e ultimissime, vorrebbero che venissero utilizzati per le pensioni. Dall'altra l'dea di una piattaforma comune per l'assegno universale portata avanti come abbiamo detto in più occasioni dal nostro Ministro dell'economia e dal Presidente della Camera

NOVITA' PENSIONI ULTIME NOTIZIE (AGGIORNAMENTO ore 11:22 mercoledì 13 Gennaio 2016): Si riuniscono oggi mercoledì i Ministri del Tesoro a Bruxelles e novità per le pensioni potrebbero arrivare almeno su due fronti diversi in base alle ultime e ultimissime notizie.  Vedremo quali e come. Al momento, invece, non c'è nessuna relazione ufficiale di quello che si è detto ieri nel Gruppo Ristretto a Montecitorio. Appena avremo aggiornamenti ve lo faremo sapere.

NOVITA' PENSIONI ULTIME NOTIZIE (AGGIORNAMENTO ore 18:07 martedì 12 Gennaio 2016): Sta avvendo nel pomeriggio la riunione della Comissione ristretta da cui potrebbero arrivare novità per le pensioni. Si ritorna a pieno regime, finalmente, dopo le festività con le ultime notizie e ultimissime che non hanno fatto molto chiarezza tra ennessime conferme e smentite sulle pensioni. Serve chiarezza. Quella chiarezza che potrebbe dare in primis al suo interno e poi ricercarla nell'esecutivo la stessa Commissione in questi primi incontri. Ne abbiamo iniziaparlato sotto.

Le novità sulle pensioni, aggiornate a oggi martedì' 12 gennaio 2016, potrebbero arrivare dalle ultime notizie che verranno fuori dalla riunione della commissione Lavoro a Montecitorio.

Pensioni. Quella di oggi martedì 12 gennaio 2016 in commissione Lavoro a Montecitorio potrebbe essere una riunione decisiva per le novità pensioni. Non tanto per lo sblocco di provvedimenti cruciali, quanto per la possibilità che venga fatta chiarezza sul percorso da seguire. L'organismo parlamentare è infatti chiamato a definire a fissare obiettivi ben precisi e tempi certi per la sua proposizione. Questa prima seduta del 2016 dopo il lungo periodo di veste dovrebbe quindi contribuire a gettare le basi di un piano di cambiamento delle pensione che sia credibile dal punto di vista economico e accettato da quello sociale. In fin dei conti, delle proposte avanzate negli ultimi mesi, poco o nulla è stato accettato.

A seguire, ulteriori novità potrebbero arrivare dal Consiglio dei ministri di venerdì. Non ci sono e non ci si saranno le pensioni all'ordine del giorno, ma ci sono alcune misure, come i decreti di riforma della pubblica amministrazione che riguardano anche il personale, che hanno conseguenze in un senso più ampio. E poi c'è l'appuntamento annunciato il Aula a Montecitorio del presidente dl Consiglio, fissato per martedì della prossima settimana. Il premier farà il punto su quanto è stato fatto finora (poco sul versante delle pensioni) e su quanto si potrà ancora fare (molto sulle pensioni).

Riforma trivelle. Beffa della trivelle? Lo riferisce il quotidiano la Repubblica, che racconta come il 22 dicembre il ministro dello Sviluppo Economico aveva firmato i decreti che davano il via libera alle trivellazioni al largo delle coste italiane. Il giorno successivo, però, per evitare il referendum contro le trivellazioni, l'esecutivo aveva bloccato il via libera a nuove esplorazioni entro le 12 miglia. Attualmente i permessi di ricerca vigenti sono 19: 11 nel canale di Sicilia, 4 tra Marche e Abruzzo, 2 in Puglia, 1 in Sardegna e nell'Adriatico settentrionale.

Computer quantistico. L'acquisto di un computer quantistico da parte di Google in collaborazione con la Nasa non è certamente una novità. Da tempo si parla del D-Wave, in grado di utilizzare al meglio i principi e le proprietà della meccanica quantistica. A stupire e a far discutere è piuttosto l'annuncio della società di Mountain View del suo corretto funzionamento, messo nero su bianco sul blog ufficiale.

Riforma gas. Il leader russo Vladimir Putin ha chiesto aiuto all'Italia per il raddoppio del gasdotto. Molti partner europei sono ostili al progetto perché aumenta la dipendenza energetica dalla Russia e offre la possibilità di arginare l'Ucraina. Anche la Commissione europea ha sollevato dubbi. L'idea è uno scambio fra quote del gasdotto Nord Stream e azioni della Saipem. Un gruppo italiano entrerebbe nel capitale di Nord Stream mentre la russa Rosneft diventerebbe socia di Saipem, rilevando la partecipazione detenuta dall'Eni. Snam non è più dell'Eni e non può essere costretta a entrare nello scambio. Il suo business è solo il trasporto di gas regolato in ambito europeo, non quello al di fuori dei confini.

Ti è piaciuto questo articolo?



Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il